"

Falsettos ed Andrew Rannells tornano a Broadway

Falsettos torna a Broadway e con lui, a calcare le scene, il talento di Andrew Rannells. Un ritorno tanto atteso dagli appassionati di musical che vede, impegnato nel revival di prossima apertura, un cast stellare pronto a lasciare a bocca aperta.

Il ritorno a New York dello spettacolo di William FinnJames Lapine è ciò che di meglio poteva augurarsi l’intera comunità teatrale e non solo per un’ottima trama basata sulla creazione di una nuova famiglia allargata in salsa arcobaleno. Falsettos porterà sui palchi di Broadway talenti immensi come quelli di Betsy Wolfe (Bullets Over Broadway , il musical di Woody Allen del 2014) Tracie Thoms (Rent) Christian Borle (Something Rotten). E lo stesso Andrew Rannells (The Book of Mormons e Hamilton).

E grandi nomi si traducono spesso in ampia attenzione, importante riscontro con il pubblico e messaggi importanti. Come quello dell’accettazione a 360° gradi in un contesto attuale dove odio e razzismo stanno man mano rialzando la testa. E la storia di una famiglia un po’ psicotica e multiculturale dalle diverse sessualità e dai coming out tardivi (il marito lascia la moglie perché abbraccia il suo essere omosessuale, N.d.R.) aiuta in questo, portando un po’ di realtà sul palco e un po’ della magia teatrale nella vita degli spettatori. Un musical che debutta nel 1992 e che racconta di felicità, lacrime e AIDS, dove nulla è come sembra e dove i colpi di scena non mancano.

Piccola curiosità: quello che debuttò nei primi anni ’90 è in realtà la somma di due musical March of the Falsettos and Falsettoland trasformati in due atti dello stesso spettacolo.

Un pensiero riguardo “Falsettos ed Andrew Rannells tornano a Broadway

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *