"

Shonda Rhimes, la geniale penna delle serie tv

Penna sublime e genio del male: ecco come si può descrivere Shonda Rhimes in poche parole. Un’autrice e produttrice incapace di deludere i suoi fan, anche quando elimina i suoi protagonisti improvvisamente o calpesta i  sentimenti con trame strazianti.

E’ innegabile: Shonda Rhimes sa come tenere il pubblico in pugno. E difficilmente la sua penna sbaglia nel tracciare i percorsi delle sue storie. Scandal e Grey’s Anatomy ne sono un esempio. E che dire della produzione di How To Get Away With Murder creato dal collega e collaboratore Peter Nowalk? Ogni suo titolo è un successo e questo non stupisce. Se si è in grado di dare vita a dei personaggi nei quali ci si può riconoscere anche quando gli stessi sono tutt’altro che encomiabili e si riesce a portare avanti intrecci credibili a prescindere dal numero di stagioni che si producono… si è dei geni. Senza se e senza ma. Questo significa ovviamente anche sapersi attorniare, e Peter Nowalk ne è dimostrazione tangibile, di gente preparata e di una squadra sapiente.

Prima di Shondaland (sua casa di produzione) e delle sue serie televisive, questa fantastica produttrice ed autrice ha studiato e lavorato alacremente per mantenersi. Non si possono ignorare i film mainstream Disney The princess Diary 1-2  ed il debutto cinematografico di Britney Spears in Crossroads tra le sue creazioni. Ma è stato reinventandosi e grazie alla ABC che è diventata la grande produttrice ed autrice ora conosciuta. Milioni di persone continuano a guardare le sue produzioni, rimanendo incollate allo schermo. E quasi tutto ciò che tocca… diventa oro.

Photo Credit | James White/EW

2 pensieri riguardo “Shonda Rhimes, la geniale penna delle serie tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *