"

Ritrovati i due Van Gogh rubati nel 2002 ad Amsterdam, erano finiti nelle mani della Camorra

La Spiaggia di Scheveningen durante un temporale, e Una congregazione lascia la chiesa riformata di Nuenen, sono i due capolavori di Vincent van Gogh sottratti 14 anni fa al Museo Van Gogh di Amsterdam, incredibilmente strappati alla Camorra in seguito a un’indagine del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Napoli.

I due dipinti di piccole dimensioni appartenenti ai primi anni di attività dell’artista, rappresentano rispettivamente il litorale olandese catturato durante il suo soggiorno nei pressi de L’Aia, nei Paesi Bassi, e la chiesa di Brabant vicino Nuenen, presso la quale officiava il padre. Le tele erano state occultate in un doppio fondo e conservate come investimento dal boss Raffaele Imperiale, tuttora latitante a Dubai, nei pressi di Castellammare di Stabia ed erano state inserite dall’Fbi tra i Top Ten Art Crimes.

vangogh2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *