"

10 borghi medievali più belli d’Italia

Scoprire l’Italia attraverso i borghi medievali è un modo per conoscere più a fondo questo importante periodo della storia e scoprire dettagli inediti che riaccendono la bellezza di un’epoca che non era poi così oscura.

Ecco i 10 borghi medievali più belli d’Italia.

Cortemilia. Situata tra le valli di Bormida e Uzzone,  sorge in provincia di Cuneo, nel cuore delle Langhe. Il borgo conserva un centro storico che raffigura fedelmente la struttura urbanistica medievale.

Neive. Sempre in provincia di Cuneo, è composto da strade ad anelli, concentriche rispetto all’altura dove prima vi era il castello e poi il monastero benedettino.

Venzone. Ubicato tra la valle del Tagliamento e la val Canale, si trova in provincia di Udine. Il centro storico, ricostruito dopo il terremoto del 1976, riporta fedelmente i tratti medievali.

Taggia. Questo splendido borgo sorge in provincia di Imperia ed è caratterizzato da un centro storico che si sviluppa intorno al castello e dalla presenza di tre cerchie di mura difensive.

San Gimignano. La cittadina toscana conserva ancora tredici torri che svettano dalle colline e che testimoniano il potere e la ricchezza di questo borgo.

Casperia. La cittadina sorge sulla riva sinistra del Tevere ed è costituita da una serie di strade raccolte all’interno delle mura di cinta. Nel borgo si possono ammirare i torrioni, le fortificazioni delle porte d’accesso alla città e le casematte.

Altamura. Borgo situato nella provincia di Bari, questo nucleo fu costruito da Federico II di Svevia e presenta un castello fortificato da imponenti mura.

San Gemini. In provincia di Terni, è caratterizzato da una fitta rete di stradine e da imponenti fortificazioni sorte attorno ad un monastero.

Bobbio. In provincia di Piacenza, ha ancora il centro storico che risponde fedelmente all’urbanistica medievale di origine monastica. Di questo periodo rimangono i mulini a vento che i monaci usavano per l’agricoltura.

Arquà Petrarca. Questo bellissimo borgo sorge in provincia di Padova e si articola in due nuclei a diversi livelli, il borgo di Sopra e quello di Sotto, edificati con molta probabilità lungo la linea difensiva tra la Rocca di Monselice e Vicenza.

Giusy Pirosa

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi, in grado di portare a termine importanti affari. Riesce a mantenere sempre l'autocontrollo grazie alla sua diplomazia e charme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *