"

Alcol: pro e contro

Simbolo della convivialità per eccellenza, l’alcol è da sempre ritenuto un valido strumento per facilitare la socializzazione. Infatti, bere un bicchiere di vino in compagnia e conversare del più e del meno è prerogativa di chi si accinge a ricevere ospiti o di chi si incontra fuori a bere qualcosa per discutere o scambiare quattro chiacchiere. Purtroppo l’assunzione di alcol ha i suoi pro e i suoi contro. Vediamo di capire nel dettaglio gli aspetti negativi e positivi dell’alcol.

L’alcol non è necessario al nostro organismo

Considerato che l’alcol può essere ritenuto sia un tonico che un veleno, va comunque ricordato che non è affatto necessario al nostro organismo. Quindi, è giusto osservare che una corretta assunzione può dare notevoli benefici all’apparato cardiovascolare mentre, superate le dosi, può anche portare alla morte. E’ chiaro dunque che la sostanziale differenza tra pro e contro nell’assunzione di alcol sta nella quantità: nonostante apporti benefici al diabete di tipo 2 e ai calcoli biliari, l’eccesso porta infatti a conseguenze che possono avere danni deleteri sulla salute, come al cuore e al fegato, oltre che può causare sbronze pericolose anche per la vita degli altri. La mortalità a causa degli incidenti stradali provocati dall’abuso di alcol è altissima in molti paesi nel mondo.

La doppia faccia dell’alcol

Il principio attivo contenuto nelle bevande alcoliche, l’etanolo, può influire sull’organismo in maniera diversa. E’ ormai noto che un bicchiere di vino rosso agisce positivamente su stomaco, cuore, cervello e fegato, combatte i segni dell’invecchiamento, previene la demenza e l’alzheimer e aumenta il metabolismo cerebrale. Ma è anche vero che l’abuso causa un aumento del rischio di tumori al seno e di altri tipi e può portare alla depressione e alla violenza, interferendo in maniera negativa con le relazioni sociali. Il consiglio è quello di bere con moderazione, mai prima di mettersi alla guida e ridurre al minimo i superalcolici.

Giusy Pirosa

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi, in grado di portare a termine importanti affari. Riesce a mantenere sempre l'autocontrollo grazie alla sua diplomazia e charme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *