"

Westworld: grande successo della nuova serie tv

Westworld, la nuova serie targata HBO, colpisce in pieno il bersaglio e il suo esordio è il migliore negli ultimi tre anni per la famosa casa filmografica.

Dopo il flop di Vinyl, la HBO si riprende alla grande con questo nuovo drama.

Westworld è un enorme parco a tema western, dove androidi all’avanguardia vivono inconsapevolmente la loro vita in un fittizio villaggio del far west, visitato dai “nuovi arrivati”, ovvero facoltosi ospiti umani che pagano fior di quattrini per vivere un soggiorno dove tutto è permesso, compreso atti di violenza verso gli artificiali abitanti del luogo.  Gli affari vanno bene finchè un bug in un aggiornamento colpisce questi animatronix ipermoderni.

Il cast è decisamente sopra le righe per questa serie, a partire da Anthony Hopkins, che interpreta il creatore delle macchine, e Ed Harris, sadico e misterioso cliente del parco.

La prima puntata attira l’attenzione del pubblico soddisfando sia gli amanti del selvaggio west che quelli dello Sci-Fi riflessivo, in un tributo ai cowboy ma anche alla fantascienza di Asimov, dove tecnologia e moralità si intrecciano in un gioco senza fine. Lodevole la riproduzione dei costumi ma anche l’ambientazione dei laboratori: un ambiente asettico ed inquietante. Il tutto immerso in un’evocativa colonna sonora, firmata Ramin Djawadi, veterano della musica da telefilm.

Una serie che si prospetta intrigante già dalla prima puntata, sperando che non si vada a perdere nel finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *