"

Sesso sicuro, 4 cose da sapere

Fare sesso sicuro è basilare per poter vivere una vita sessuale appagante, variegata e soprattutto priva di problemi. Quando si parla di rapporti fisici la sicurezza deve venire prima di tutto se si ha intenzione di continuare a fare sesso a lungo e senza imprevisti. Ecco 4 cose da sapere.

1. Preservativo protegge dalle malattie

Il preservativo è l’unico metodo anticoncezionale in grado di proteggere le persone dal contagio di malattie sessualmente trasmissibili come l’HIV, l’epatite B, la gonorrea, la clamidia e la sifilide. Nessun’altra cosa può assicurare una protezione così importante.

2. Coito interrotto non è efficace contro gravidanze

Se vivete una relazione duratura con la certezza di essere sani si può evitare di usare il preservativo. Ma è necessario comprendere che il coito interrotto non può essere concepito come una valida alternativa allo stesso. Possono esservi degli spermatozoi nel precum: ritirarsi dalla vagina della donna prima dell’eiaculazione non è sinonimo di sicurezza e protezione nei confronti di una gravidanza.

3. Preservativo o dental dam anche per il sesso orale

Sono innumerevoli le infezioni che possono essere trasmesse attraverso il sesso orale a causa di micro-ferite presenti nella bocca. Per godere a pieno dell’atto è bene utilizzare il condom se il ricevente è uomo o il dental dam se la ricevente è donna. In questo modo si potrà comunque godere del rapporto senza mettere a repentaglio la propria salute.

4. Condom per il sesso anale

Sesso sicuro è anche sinonimo di sesso anale protetto: soprattutto in questo caso l’uso di profilattici lubrificati non solo può proteggere da infezioni ma rende più facile la penetrazione e l’intero rapporto sessuale.

3 pensieri riguardo “Sesso sicuro, 4 cose da sapere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *