"

Rugantino: quando Roma era come Broadway (VIDEO)

Rugantino è il musical italiano per eccellenza. E non solo perché è in grado di raccontare la Roma dell’800 attraverso grandiose canzoni e balletti correlati, ma perché è rappresentante di quel periodo in cui la capitale era come Broadway.

Garinei e Giovannini, il duo d’oro del musical italiano, regalarono al mondo un vero gioiello artistico, condito dalle fini musiche del maestro Armando Trovaioli. Furono diverse le versioni che arrivarono al Sistina e ai suoi palchi e scenografie mobili. Ma quella che forse più di tutti lasciò il segno vide come protagonista Enrico Montesano nei panni di Rugantino, Aldo Fabrizi come Mastro Titta, Bice Valori come Eusebia ed una splendida Alida Chelli nel personaggio di Rosetta. Nel corpo di ballo vi erano stelle del calibro di Sergio Japino e tra i personaggi secondari cantanti della tradizione come Aldo Donati.

Non si può spiegare il musical Rugantino con poche parole. Esso va visto. Per assaporarne le musiche sensuali e graffianti e quella spensieratezza che è tipica della romanità che sfocia in dolore quando la storia si avvicina al suo epilogo.  Parliamo di uno spettacolo che debuttò a New York nel 1964 presso il teatro Mark Hellinger, dove per tre settimane fece registrare il tutto esaurito, quando davvero Roma era come Broadway e questi scambi “culturali” erano la norma. Vi è tornato nel 2014, grazie ad Enrico Brignano.

Rugantino è un musical che va vissuto con il cuore. La sua forza è quella di un classico intramontabile in grado di conquistare con la sua storia semplice e le sue canzoni spettacolari.

Un pensiero riguardo “Rugantino: quando Roma era come Broadway (VIDEO)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *