how to get away with murder 3x05 demoni del passato

How To Get Away With Murder 3×05: demoni del passato

How To Get Away With Murder (Le regole del delitto perfetto) porta gli spettatori nel passato con la 3×05 “It’s about Frank“. E più precisamente in quello di Bonnie, Frank ed Annalise: un triangolo maledetto e sofferente dal quale è impossibile staccarsi, a prescindere dal dolore che provoca.

Era ora che la serie affrontasse più nello specifico la storyline di Frank: un personaggio tanto enigmatico quanto scomodo. Non è una novità che tutti i protagonisti di questa storia abbiano problemi più o meno importanti alle spalle. Ma si riesce ad amarli nonostante le loro imperfezioni. Questo significa che conoscere meglio quelle che sono le debolezze di quest’uomo misterioso consente in qualche modo di iniziare a capire le sue azioni ed il ruolo che ricopre nello schema generale delle cose. L’affinità tra Frank e Bonnie è sempre stata palese: entrambi provenienti da contesti di sofferenza sono contemporaneamente amati e odiati, vittime e carnefici di un Annalise che è diventata la donna dura e molesta che tutti conoscono attraverso un percorso costellato di dolore.

I demoni del passato rincorrono e catturano i protagonisti di How To Get Away With Murder in questo episodio, costringendo lo spettatore a continui salti temporali, talvolta un po’ confusionari, che rendono però perfettamente l’intensità del tumulto interiore di tutti. E se scoprire chi è che perseguita la professoressa Keating presso l’università ci lascia indifferenti, diverso discorso è lo scoprire che il corpo trovato nella casa in fiamme di Annalise appartiene ad un uomo. Soprattutto mentre osserviamo un Oliver disperato di mettersi in contatto con Connor.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *