"

Facebook: droni per portare il web ovunque

Il mondo Facebook è in continua evoluzione e pare proprio che la prossima rivoluzione arrivi direttamente da sopra le nostre teste! Infatti la famosa società fondata da Mark Zuckerberg è intenzionata a realizzare centinaia di migliaia di robot droni in grado di trasmettere connessione internet a più persone in tutto il mondo, dando così la possibilità di navigare nel web anche a quelli che non vi possono accedere nel corso dei prossimi 10 o 15 anni.

Questa notizia è stata rivelata alle testate giornalistiche e televisivi americane nei giorni scorsi direttamente da Andrew Cox, rappresentante dell’azienda di Menlo Park, capo della squadra per l’aviazione di Facebook, spiegando che al momento non vi è ancora un piano riguardo a quali saranno i primi paesi a beneficiare di questa nuova tecnologia, il tutto dipenderà molto dalle leggi e regolamenti locali.

Recentemente è stato testato il primo drone di Facebook sopra i cieli dell’Arizona con il nome in codice Aquila dalle grandezze di un Boeing 737.

Nei prossimi mesi invece partiranno già altri test con droni wireless più piccoli che voleranno sopra alcune zone americane come la Silicon Valley, zona diventata quartier generale di Facebook che ha già dato il via libera per l’esperimento da parte della Federal Communications Commission (FCC), l’agenzia governativa di trasmissioni di onde radio per una frequenza di trasmissione di 2.4 GHz nell’area circostante.

La Silicon Valley sarà presto sorvolata da tantissimi piccoli droni wireless ad una altitudine di ben 400 piedi, circa 120 metri e siamo tutti curiosi di sapere se e quando questo fenomeno si espanderà nel resto del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *