"

How To Get Away With Murder 3×06: Mamma Annalise protegge

Mamma Annalise protegge. Poco importa che lo faccia per sentimento o perché vuole essere una persona migliore. Quando si tratta di Wes il transfert nei confronti di quest’ultimo rispetto al figlio perso è evidente. E su questo la 3×06 di How To Get Away With Murder (Le regole del delitto perfetto) è molto chiara.

Non lo è altrettanto sul perché Oliver continui a rifiutare i non così sottili e continui tentativi di Connor di tornare insieme ma d’altronde: non è destino delle anime gemelle avere un periodo di rincorsa prima di ritrovarsi? E se ha fatto davvero piacere vedere quest’ultimo cantargliele a “cocco di mamma” Wes, sale contestualmente anche l’ansia: e se fosse davvero lui sotto quel lenzuolo bianco visto nel primo episodio? E’ difficile dire se il cuore degli spettatori sarà così forte da reggere l’attesa ed il conseguente shock. Va ammesso, l’unico personaggio sul quale si piangerebbe poco è Nate.

Coppie che vanno, coppie che restano

Detto questo, tra una minaccia e l’altra “Is Someone Really Dead?” è un episodio di How To Get Away With Murder dove ad essere protagoniste sono le coppie: a partire dal caso preso in carico da Annalise una volta riammessa all’Ordine fino ad arrivare a Wes e Laurel che non contenti forse di avere una vita già abbastanza complicata decidono di peggiorare la situazione con il sesso. Frank continua a fare il “Robin Hood” della situazione tentando di salvare tutti e conquistare se non l’affetto almeno il perdono di Annalise, mentre Michaela ed Asher ammettono i propri sentimenti l’uno verso l’altro. Era ora.

Un pensiero riguardo “How To Get Away With Murder 3×06: Mamma Annalise protegge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *