"

Tradimento: qualcuno ne è immune?

Tradimento: qualcuno è davvero immune? In un rapporto di coppia dovrebbe esserci rispetto, comprensione ed attenzione l’uno per l’altro. Eppure a scorrere le statistiche a riguardo, agli italiani tradire piace e non poco.

E ben venga da un certo punto di vista: chi ha detto che la coppia deve essere monogama per forza? Quello che lascia un po’ perplessi a pensarci è l’incapacità di ammettere che non si ha intenzione di essere fedeli. E che assaggiare più frutti proibiti è più interessante che mangiare la solita minestra. Non è un problema di sentimenti alla fine: vi sono coppie che amano lo scambismo e frequentare, solo per sesso, altre persone. Lo fanno senza prendersi in giro: talvolta lo fanno anche insieme. Senza intaccare minimamente la loro sfera affettiva.

Quindi perché rimanere attaccati con le unghie e con i denti ad un concetto di fedeltà, solo apparentemente, se poi i siti di incontri per traditori forniscono come acqua da una fonte continui dati non solo sul tradimento in generale ma anche sulle abitudini sessuali degli italiani? E’ ora di smetterla con questa ipocrisia di fondo, giusto? In fin dei conti è più che altro la società a voler imporre alcuni modelli. Se non si è pronti a formare una famiglia o esser parte di una coppia stabile nessuno è obbligato a farlo. Ma è senza dubbio ora di tirar fuori la testa dalla sabbia ed ammettere che prima di tutto non si è quasi mai monogami e forse non si ha davvero voglia di esserlo. Meno prese in giro e più fatti: non è che bisogna nascondersi se si ama il sesso. Semplicemente, forse, farlo in modo meno ipocrita rende tutti più felici.

2 pensieri riguardo “Tradimento: qualcuno ne è immune?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *