"

Bruce Springsteen: il Boss del rock

La capacità di coniugare le sonorità rock con testi di elevato valore sociale hanno fatto il successo di un mito della musica, Bruce Springsteen, noto semplicemente con il nome The Boss. Nato a Long Branch, nel New Jersey, nel 1949, è diventato celebre negli anni Ottanta grazie ad album indimenticabili come Born to Run, Darkness on the Edge of Town e Born in the U.S.A., da cui quest’ultimo è stato tratto il singolo omonimo destinato a diventare un cult negli USA. Tra le sue esperienze utili alla sua formazione rock si contano la partecipazione alla band Still Mill e al gruppo E Street Band, ma il suo esordio da solista creò grande entusiasmo attorno al suo personaggio e Bruce continuò, anche se con mille difficoltà.

Il rock con passione e sentimento

Il successo fu replicato prima con il singolo “Born to run“, in cui raccontava uno spaccato di vita americana in cui predominavano introspezione e ribellione, poi con “The river” e a seguire con brani come I’m on fire, Glory days, Dancing in the dark e il mitico Born in the USA (1984), brano che racconta la storia di un reduce dal Vietnam che, andato in guerra per evitare la prigione, dopo essere tornato perde fiducia in quel sogno americano tanto decantato. Del 1987 è lo strepitoso Tunnel of Love, in cui l’artista affronta il tema delle relazioni sentimentali ritenendolo un problema di portata mondiale. L’anno successivo congedò la E Street Band e per le sue future esibizioni si affida periodicamente a nuovi musicisti che suonano a turno durante i suoi concerti. Per un certo periodo i temi delle sue canzoni si fanno più generici, come mostrano gli album Human Touch e Lucky Town, pubblicati entrambi alla fine di marzo del 1992.

…e il successo continua

Negli anni novanta un altro successo internazionale di Bruce Springsteen è destinato a rimanere nella storia della musica: si tratta del brano Streets of Philadelphia, scritto per il film Philadelphia (1993), che ha fatto conquistare all’artista un Oscar per la migliore canzone. L’ultimo lavoro, High Hopes, 18° album uscito nel 2014 è salito subito in vetta negli album più venduti negli USA, in Italia ed Europa.

Bruce è un cantautore che si è sempre dimostrato fedele ai suoi pensieri e al suo rock, mostrando profonda energia verso la speranza, ovunque.

Giusy Pirosa

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi, in grado di portare a termine importanti affari. Riesce a mantenere sempre l'autocontrollo grazie alla sua diplomazia e charme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *