"

I benefici del melograno

Coloratissimo e ideale da portare in tavola per diffondere un po’ di allegria, il melograno è anche un frutto dai molteplici benefici che dovremmo consumare più spesso per salvaguardare la nostra salute da tanti inconvenienti. Ovviamente il frutto fresco di stagione è il migliore, ma anche quando non è più disponibile possiamo consumarlo sotto forma di succhi ed estratti, reperibili facilmente in commercio. Quali sono i benefici del melograno? Ecco tanti motivi per approfittare delle proprietà di questo dolcissimo frutto.

Effetto anti-età e tante vitamine utili all’organismo

Alcuni dei sui maggiori benefici  è l’effetto anti-età, dato dall’elevato contenuto di antiossidanti che aiutano a combattere i radicali liberi e quindi ad allontanare l’invecchiamento delle cellule. Notevole è anche l’effetto sui reni, grazie ad alcune sostanze che li proteggono dalle tossine ritenute pericolose. E’ stato anche accertato che il consumo regolare di succo di melograno contribuisce a proteggere il fegato e a rigenerarlo dopo che l’organo è stato danneggiato. Il suo elevato apporto vitaminico lo rende anche efficace per il nostro sistema immunitario: in particolare, il contenuto di vitamina C è fondamentale per proteggere da malanni come il raffreddore e l’influenza. Inoltre, la presenza di polifenoli gioca un ruolo importante per proteggere dalle allergie e dalle infezioni.

Antitumorale molto efficace

Importanti scoperte scientifiche hanno riscontrato nel melograno sostanze efficaci che apportano notevoli benefici nella prevenzione e nella cura di alcuni tipi di tumori, con riferimento al tumore alla prostata, alla pelle e al seno. In particolare, da una ricerca sul tumore alla prostata è emerso come il succo di melograno e l’estratto di melograno sono in grado di debellare le cellule cancerogene. Inoltre, l’assunzione di succo di melograno contribuisce ad abbassare la pressione sanguigna, aiuta a mantenere le ossa forti e ha anche buoni effetti sul morbo di Alzheimer. Infine, riduce il colesterolo cattivo (LDL) e aumenta quello buono (HDL), migliora lo stato ossidativo di coloro che soffrono di artrite reumatoide, ha proprietà gastroprotettive e aiuta perfino a combattere la carie dentale. Insomma, consumare il melograno aiuta davvero a stare meglio!

Giusy Pirosa

Sicula Doc anche se nata a Berlino, blogger affermata, estremamente curiosa, appassionata sin da ragazzina di scrittura e tecnologia, praticamente il suo pane quotidiano. Equilibrio sopra ogni cosa, senza pregiudizi, in grado di portare a termine importanti affari. Riesce a mantenere sempre l'autocontrollo grazie alla sua diplomazia e charme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *