"

Sui Trump…oli la Democrazia, il Popolo sovrano, il web

Della vittoria di Donald Trump ne abbiamo subito dato notizia limitandoci a questa comunicazione perchè non ci vogliamo improvvisare esperti di politica americana come quelli che, in una notte, lo sono diventati dopo essere stati per settimane, ovviamente, esperti geologi. Prima del voto abbiamo approfondito i due sfidanti ma oggi non è il tempo di celebrare il vincitore ma di tirare due piccole conclusioni.

Ha vinto la Democrazia, sui Trumpoli, o meglio, trampoli il cosiddetto popolo sovrano (lo so che in Italia siamo abituati ad altro, ovvero o a non votare oppure a vedere stravolti gli esiti dei Referendum) che guarda tutti dall’alto e questa deve essere una bella notizia per tutti quei Paesi che si dichiarano democratici.

In secondo luogo ha vinto il web, quindi anche noi, perchè ha battuto tutti i pronostici dei giornali tradizionali americani e mondiali, delle tv tradizionali americane e mondiali: gli americani si sono informati liberamente sul web e, piaccia o non piaccia, hanno espresso il loro voto libero smentendo tutti gli strapagati, quanto ormai inutili, sondaggisti mondiali.

Vince il web quindi quando porti alle luci della ribalta nazionale un piccolo paese come Bolognola (è capitato a noi e ne andiamo fieri), vince il web quando nessuno si aspetta la vittoria di un candidato ma questo evento accade.

Il bello è che il web è di tutti e lo facciamo anche noi quindi la nostra è insieme una doppia gioia e una doppia responsabilità.

Il Direttore

 

 

2 pensieri riguardo “Sui Trump…oli la Democrazia, il Popolo sovrano, il web

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *