"

L’incantevole trasparenza delle collezioni invernali 2016/17

La trasparenza è uno dei trend anche per questa stagione. Se il nude look è ormai un must per il make-up anche i designers non riescono a resistere a questa tendenza.

Le collezioni invernali per il 2016/17 non sono solo composte da tessuti caldi, ma possiamo trovare organza, tulle, chiffon, pizzo per creare un mix perfetto di forme e colore in pieno stile vedo-non-vedo. Anche la lunghezza degli abiti può variare a seconda delle necessità: lunghi, corti o a sirena, impreziositi da ricami o applicazioni, il finale sarà sempre un look leggero e sexy.

Un ruolo fondamentale nelle collezioni lo hanno i colori, che possono esprimere la trasparenza attraverso tantissime tonalità, regalando eleganza e sensualità ad ogni capo.

Valentino propone abiti in tulle, organza e chiffon impreziositi da cristalli che donano all’abito di colore nude una brillantezza, un effetto principesco e una fluidità che sembra quasi danzata.

Roberto Cavalli utilizza dei ricami preziosi, con forme particolari e l’aggiunta di cristalli, per coprire i tessuti trasparenti blu, nero o nude in una collezione dove la femme fatale ed il lusso esasperato convivono tra tradizione e modernità. Gli abiti possono essere dritti o con maxi ruches finali in un mix tra l’estetica della Belle Epoque e il glam rock.

Blumarine ha creato dei vestiti impreziositi da ricami floreali, frange brillanti o pelliccia. Pizzo, tulle e seta giocano trigonometricamente per donare una forma vivace così come i fiori all over regalano quel mix di seduzione e individualità che si può trovare anche nella fluidità degli abiti in chiffon.

Pizzo e chiffon in svariate tonalità e lunghezze per la collezione di Ermanno Scervino. Colori classici come bianco o nero, accompagnati da abiti dritti o ad A, che mettono in mostra il punto vita, di colore giallo o rosso, ma anche sfumature celeste e bronzo. Il pizzo millefoglie dona l’eleganza e la leggerezza in stile couture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *