"

I Am Not Your Negro: il trailer dell’atteso documentario di Raoul Peck

Il regista haitiano Raoul Peck torna ai documentari dopo tre anni con I Am Not Your Negro, un film che parla della lotta degli afroamericani per i diritti civili.

Remember this house è il titolo del libro da cui nasce il film e l’opera che James Baldwin voleva dedicare ai tre leader del movimento per i diritti civili, Medgar Evers, Martin Luther King e Malcolm X. Ma di quel prezioso manoscritto ci sono solo trenta pagine, Baldwin morì prematuramente nel 1987.

Presentato al TIFF (Toronto International Film Festival) a settembre e, successivamente, al New York Film Festival è stato accolto più che positivamente; descritto come un’opera di rara sensibilità, un caleidoscopio di immagini, il passato e il presente attraverso lo sguardo, a tratti, europeo di Peck. Il regista ha ricostruito, nonostante il numero esiguo di pagine del libro, le ricerche d’archivio e le relazioni privilegiate (dal punto di vista di osservatore storico) di James Baldwin. Il film, narrato da Samuel L. Jackson, è stato scelto come documentario dell’anno dal pubblico di Toronto.

Nell’anno di 13th di Ava DuVernay e dello spirito Black Lives Matter il lavoro di Raoul Peck si prospetta una visione imprescindibile dal contesto politico e sociale dei nostri giorni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *