michael_stipe

Michael Stipe ritorna alla musica

C’era stata qualche apparizione sporadica tra cui: una performance a New York l’anno scorso per David Bowie, e il discorso toccante sui Nirvana durante la cerimonia d’induzione nella Rock and Roll Hall of Fame (2014).

Nel 2011 Michael Stipe e soci, della grandiosa band R.E.M., avevano annunciato lo scioglimento del gruppo sul proprio sito web. L’ultimo album lasciato in eredità è Collapse Into Now sempre del 2011.

I R.E.M nel corso di tre decenni hanno influenzato intere generazioni di ascoltatori. Hanno ridefinito l’estetica della musica undeground, dato la giusta dignità alla musica indie diventando i padrini spirituali di molti gruppi della scena anni ’90.

In una intervista concessa al New York Times, durante la presentazione della ristampa per il 25esimo anniversario di Out of Time (1991), Michael Stipe ha dichiarato che: “Da cinquantaseienne non sono del tutto pronto a calarmi nel mondo del pop, ma voglio comunque tornare di nuovo a lavorare”. Ancora non ha fatto intendere se il ritorno nella musica sarà in veste di solista o supportato da un gruppo.

Out of Time è l’album che diede ai R.E.M il successo planetario, e chi non ricorda il singolo Losing My Religion e il bellissimo videoclip girato da Tarsem Singh? Stipe inoltre ha aggiunto:

“Mi si vede mentre mi sforzo al massimo, e qualche volta anche di più, per provare a trovare una melodia, per far uscire un testo e vedere se funziona o meno con la musica ma che magari non sarebbe mai stato ascoltato. E ora, 25 anni dopo, lo stiamo offrendo al nostro pubblico”.

Ad ogni modo l’ex leader dei R.E.M. ha aggiunto di aver co-scritto e prodotto il nuovo album dei Fischerspooner, duo electro-clash newyorkese, che si intitolerà SIR.

La ristampa di Out of Time uscirà il 18 novembre, conterrà delle demo, b-sides,  interviste ai quattro membri del gruppo e ai produttori Scott Litt e John Keane.

One thought on “Michael Stipe ritorna alla musica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *