"

Quanto sei bella Roma (Prima Parte)

“Roma è la passione di esistere ed essere eterna. Roma è l’emozione di travolgenti pensieri. Roma è la fusione dell’immenso bagliore”

Il problema di Roma sono i romani stessi, perché sanno solo lamentarsi e puntare il dito senza riflettere su nulla e senza prendersi responsabilità.

Il problema di Roma non è Virginia Raggi, perché se ci fosse stato un altro sindaco la “musica” era la stessa e quindi insulti, malcontento e orribile sciacallaggio mediatico.

Il problema di Roma è che nessun italiano sa apprezzare più la storia e l’arte e se un romano passa davanti al Colosseo neanche lo guarda più.

Il problema di Roma è la corruzione che dilaga senza alcun freno ovunque.

Il problema di Roma è lavarsi le mani perché domani forse avrò voglia di fare e pensare qualcosa.

Il problema di Roma è non avere nessun controllo, nessun sicurezza ma tutto viene lasciato allo sbaraglio con libertà di fare e il caos e la confusione sono diventati insopportabili.

Il problema di Roma è una mentalità sbagliata dove l’odio vince sulla necessità.

Il problema di Roma è che non ha unione da nessuna parte, nessuna forte ideologia, nessun vero amore per Roma. Nessun Vero Leader.

Roma è abbandonata da molto tempo e quanto è bella ancora lei, che si mostra raggiante e unica.

Roma è la città più bella del mondo e noi la stiamo distruggendo.

Il problema di Roma è che non la meritiamo più.

Forse l’amore eterno non esiste, ma per Roma si, deve esistere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *