broadway hollywood realta vs sogno

Broadway ed Hollywood: realtà vs sogno

Broadway e Hollywood: è come dire realtà contro il sogno. Per quanto diversi tra loro, questi due mondi sono due differenti facce della stessa medaglia: lo showbiz. Ma dove la prima predilige la concretezza ed il duro lavoro, nell’altra è l’immagine a prevalere e quanto si riesce a far parlare di sé.

Nonostante le evidenti contaminazioni di una sull’altra, Hollywood e Broadway sono spesso due entità a se stanti che difficilmente mettono sullo stesso livello i loro protagonisti. I produttori di teatro cercano facce diverse, capacità che lascino il segno in persone che sanno gestire un palco. Los Angeles e le sue case di produzione sono più interessate a sapere quante volte e quanto a lungo un giornale abbia parlato delle loro stelle. Non sa fare nulla? E’ lo stesso.

L’unico punto nel quale collimano è forse quello della gestione delle pubbliche relazioni. Per sfondare nel circuito teatrale non vi è bisogno necessariamente di avere un bel viso se si ha carattere ed una voce magnifica. Ma quel che il pubblico deve vedere è una persona che rasenta la perfezione, in grado di sorridere ed abbracciare i fan fuori dalle stage doors, firmare autografi e fare foto.

Hollywood in questo è l’allievo che supera il maestro. Se si vuole sfondare e rimanere rilevanti bisogna essere perfetti e essere dell’altezza giusta, del peso giusto, della sessualità giusta. E’ qualcosa di implicito. Questo non toglie che chiunque abbastanza talentuoso possa sfondarvi: ma bisogna essere in grado di offrire qualcosa di diverso. O saper fingere abbastanza bene di essere qualcun altro. Soprattutto ora. E questo influisce molto sulla qualità dell’offerta. New York è ancora molto elitaria. E’ per questo che gli spettacoli di Broadway hanno ancora il successo che meritano. Perché, nonostante tutto, a vincere è ancora la realtà.

Pr e management sono costretti a rispettare la tradizione nella gestione dei propri clienti. Ciò non accade ad Hollywood. E la vera tragedia è che al pubblico non interessa la verità: a lui piace amare una bugia.

4 thoughts on “Broadway ed Hollywood: realtà vs sogno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *