"

Empire 3×07: il passato che graffia

empire 3x07 passato che graffia

Empire può contare su due grandi punti fermi: Lucious e Cookie Lyon. Ed è sulla forza e la sofferenza di questa grande donna che la 3×07 del telefilm targato Fox basa tutta la sua storyline: sia nel bene e nel male. Momenti imbarazzanti compresi.

L’Empire non esisterebbe senza Cookie e senza Lucious. Per quanto si conosca qualcosa del loro passato, quella che è la loro storia è ancora una carta geografica tutta da scoprire. Non è una novità che siano cresciuti insieme, né che lo abbiano fatto per le strade, tentando di sopravvivere e realizzare i propri sogni. E’ Jamal che, alternando momenti di sobrietà ad ore nelle quale gli stupefacenti lo portano fuori rotta, dà modo di dare più che uno sguardo sugli anni della giovinezza della donna. Rivelando forse l’unico punto debole di Cookie (interpretata da un’incredibile Taraji P. Henson): suo padre. Un uomo andato via troppo presto, stroncato da un infarto, che per tanto tempo si è occupato delle proprie figlie ed ha cercato di mantenerle sulla retta via.

E’ interessante il contrasto che viene fatto in Empire tra Angelo e sua madre e la situazione famigliare di Cookie. Non solo si scopre che le due realtà, alla fine, siano più simili di quello che si pensa ma è importante registrare come alla fine sia l’amore a vincere su tutto. Quello per i figli… e quello per Lucious, il quale grazie alla canzone composta dal figlio Jamal capisce (forse) che se vuole riconquistare la sua ex moglie, l’unica cosa che deve impegnarsi a fare è lasciarla libera.

One thought on “Empire 3×07: il passato che graffia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *