"

Ed Sheeran a sorpresa con How would you Feel (VIDEO)

Ed Sheeran sorpresa How would you feel VIDEO

Ed Sheeran torna a sorpresa, poco dopo aver lanciato il video ufficiale di Shape of You e Castle on the Hill, con How would you Feel: un brano che conferma ancora una volta come una delle motivazioni alla base del suo grande successo sia la sua spontaneità.

Uno dei maggiori punti di forza di Ed Sheeran, oltre quello di avere un gusto particolare per la musica folk ed essere in grado di mescolarla con quella pop seguendo le tendenze del momento, è la sua totale e completa semplicità nell’approccio ad una carriera mainstream come la sua. Difficilmente “avverte” se sta per lanciare un nuovo progetto: talvolta l’avviso può arrivare poche ore prima, o essere un semplice tweet senza troppe pretese. L’effetto sorpresa che sfrutta non è mai noioso e soprattutto è sempre efficace: questo perché a dispetto di tutto ciò che il pr insegnerebbe, Ed Sheeran è in grado di ascoltare il suo pubblico, i suoi fan e dare loro ciò che vuole, incuriosendo anche coloro che di lui, forse, non hanno mai sentito parlare.

Quella di Ed è stata una carriera cresciuta con lui, lentamente ma in modo costante: non poteva essere altrimenti date le sue immense doti di cantautore e la capacità di incantare chiunque con il semplice suono della sua chitarra. Alcuni incontri fortunati, tra i quali quello con Jamie Foxx in California dove era giunto grazie alla collaborazione con il rapper Example, lo hanno portato, dopo tanti concerti gratuiti, ad avere collaborazioni di grido ed una serie di EP ed album indipendenti, per firmare poi con Asylum Records e Atlantic Records nel 2011 grazie al raggiungimento del primo posto in iTunes con il suo No.5 Collaboration Projects: un EP prodotto e distribuito senza alcun supporto da parte di un’etichetta discografica. Da quel punto in poi è storia nota: vi è un traguardo che Ed non sarà capace di raggiungere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *