"

Picasso, mostre ed eventi celebrano i 100 anni dal suo viaggio in Italia

A distanza di 100 anni, dal grand tour che portò Pablo Picasso insieme a Jean Cocteau in viaggio a Roma, Napoli e Pompei, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, celebra il viaggio in Italia di Picasso attraverso una serie di iniziative e mostre.

Il primo evento sarà inaugurato a Napoli l’8 aprile, e fino al 10 luglio porterà nelle sale del Museo di Capodimonte la grande mostra: Picasso e Napoli. Parade, che accoglierà Parade, la più grande opera dell’artista, un’occasione unica per ammirare il dipinto proveniente dal Centre George Pompidou, che a causa delle notevoli dimensioni, è stato esposto solamente in rare circostanze. La mostra si estenderà fino all’Antiquarium degli Scavi di Pompei, che ospiterà un suggestivo confronto tra i costumi del balletto, disegnati da Picasso e un gruppo di reperti archeologici del sito, di inedite maschere teatrali e di maschere africane.

Il dialogo tra Picasso e l’Italia proseguirà il 10 aprile al Teatro dell’Opera di Roma, nell’appuntamento: Picasso a Roma cento anni fa – Partitura d’arte, danza e genio, una serata speciale nella quale l’entusiasmo delle Avanguardie rivivrà attraverso le musiche, le immagini, le scene e le parole.

Il Teatro Grande di Pompei, dal 27 al 29 luglio, proporrà due balletti con le coreografie di Leonide Massine: Pulcinella sulle musiche di Stravinsky e Parade, sulle musiche di Erik Satie. L’omaggio a Picasso proseguirà inoltre, dal 26 agosto al 7 gennaio 2018, grazie alla grande mostra: Picasso Sulla spiaggia che che avrà come sede la Collezione Peggy Guggenheim di Venezia, e andrà a concludersi il 21 settembre, con l’attesissima esposizione: Pablo Picasso. Tra Cubismo e Neoclassicismo: 1915-1925, che le Scuderie del Quirinale di Roma accoglieranno in collaborazione con il Metropolitan Museum di New York, il Centre Pompidou di Parigi, la Fundació Museu Picasso di Barcellona, il Museum Berggruen di Berlino, il Guggenheim, e le Gallerie Nazionali d’Arte Antica di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *