"

Samsung Galaxy S8: qualità, problemi e record di vendite

Il Samsung S8, l’ultimo modello della linea Galaxy del colosso coreano è uno smartphone interessante da ogni punto di vista, sia per ciò che concerne le caratteristiche tecniche del dispositivo, sia per quello che potrebbe essere battezzato il “lodo vendite“: possibile che le stime passino da un giorno all’altro dai 5 a 10 milioni?

E’ necessario sottolineare ad ogni modo che la Samsung, con il Galaxy S8, non si è assolutamente risparmiata: l’aspetto è elegante grazie al vetro Corning Gorilla Glass 5 che avvolge l’intero telefono donandogli un’aurea incredibile di stile ed al contempo un’ottima resistenza. Jack per cuffie ed interfaccia USB Type C con l’altoparlante e il microfono sul profilo inferiore sono adeguatamente posti per non interferire e funzionare perfettamente e nulla sporge più del dovuto.  Unico vero problema? Il sensore di impronte digitali per eseguire l’accesso: non facilissimo intercettarlo al primo colpo per via di una scomoda posizione, sebbene si riesca a non farci troppo caso una volta che si è presa una certa confidenza con lo stesso. Samsung S8 è accompagnato da una  certificazione IP-68, e quindi da una perfetta l’impermeabilità all’acqua: ciò non toglie che perlomeno una mascherina in vetro temperato per proteggere lo schermo sia necessaria.

Lo schermo Super Amoled con risoluzione 2960×1440 pixel  con densità di 570 ppi annunciato in passato è presente e non delude e grazie a due fotocamere da 12 MP (posteriore) e 8 MP (anteriore) riprese (possibili anche in 4K) e fotografie non hanno davvero rivali in qualità. Un processore Exynos 8895 con tecnologia a 10 nm è un octacore perfetto per Android Nougat 7.0. Supporto LTE Cat. 16, WiFi, Bluetooth 5.0, ricevitore Gps, A-Gps, Glonass e NFC sono la ciliegina sulla torta soprattutto se si riflette sulla presenza, tra le altre cose di un rilevatore del volto e lo scanner dell’iride all’infrarosso. La dotazione tecnica è incredibile sebbene molto vi sia ancora da perfezionare, soprattutto per ciò che riguarda questi ultimi elementi ed una memoria interna da 64GB che appare davvero insufficiente per gestire tutto, rendendo necessaria una scheda SD molto presto. Il Samsung S8 e S8 Plus non sono degli smartphone perfetti, ma senza dubbio si prestano ad essere ai primi posti tra i top di gamma attualmente in commercio. E per migliorare, magari con il Galaxy S9, c’è sempre tempo.

 

Un pensiero riguardo “Samsung Galaxy S8: qualità, problemi e record di vendite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *