"

Heads Together: Harry, William e Kate insieme per la salute mentale

william-kate- harry

I disturbi mentali rientrano tra le patologie meno comprese e spesso meno supportate dalla società. E’ per stimolare la conoscenza e raccogliere fondi per aiutare le persone che ne sono affette che poco più di un anno fa Harry, William e Kate d’Inghilterra sono scesi in campo fondando la campagna e associazione Heads Together.

Grazie al lavoro di un numero sempre maggiore di celebrità più o meno colpite da questo problema, il muro di omertà che da sempre è presente e vivo attorno ad esso si sta man mano sgretolando ed i reali inglesi hanno deciso, anche a causa di ciò che il Principe Harry ha sperimentato con la depressione dopo la morte della madre Diana, di metterci la faccia e l’impegno in prima persona. In 12 mesi di attività la campagna Heads Together è stata in grado di lavorare con molte onlus nel Regno Unito e nel Commonwealth riuscendo a raccogliere oltre 8,5 milioni di sterline da impiegare in concreto aiuto nei confronti delle persone che combattono ogni giorno contro questo tipo di patologie.

La salute mentale non gode spesso del ruolo centrale che dovrebbe ricoprire: se vi fosse una maggiore informazione sulle diverse malattie ed i loro sintomi e se le risorse per combatterle fossero poste alla portata di tutti a prescindere dal proprio benessere economico, molte persone vedrebbero cambiare completamente la propria vita. Harry, William e Kate di Inghilterra hanno deciso di lavorare insieme con Heads Together affinché questi gap possano essere colmati e chiunque possa riuscire ad accedere alle giuste cure e conoscenze a prescindere dal luogo in cui si trova o le condizioni nelle quali è costretto a vivere. E’ possibile verificare i risultati raggiunti e ogni attività in corso visitando il sito ufficiale dell’associazione o i suoi canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *