"

Giada De Laurentiis: passione in cucina

Giada De Laurentiis è una delle figlie d’arte più note e forse importanti al mondo, ma a differenza di tanti altri nella sua situazione non ha deciso di seguire la carriera di famiglia:  ha preferito dedicare la sua vita alla cucina e al suo sviluppo.

Finendo comunque, alla fine, davanti la macchina da presa, ma condividendo con il mondo quella che da passione si è trasformata in una carriera di successo. Giada De Laurentiis nasce a Roma nel 1970, ma si trasferisce negli Stati Uniti all’età di 7 anni, dopo il divorzio dei genitori, l’attrice Veronica De Laurentiis ed il produttore Alex Di Benedetti. Il crescere in una famiglia agiata non l’ha resa viziata ma le ha dato modo di frequentare scuole prestigiose come Le Cordon Bleu di Parigi e la UCLA in California. Dopo aver conseguito una laurea magistrale in antropologia sociale a Los Angeles si è dedicata a tempo pieno alla cucina, dando vita al servizio di catering GDL Foods dopo aver lavorato in ristoranti del calibro di Spago di Wolfgang Puck.

Giada si fa notare molto velocemente per la sua bravura, catturando l’attenzione di Food Network che quasi subito la vuole per un programma tutto suo: il successo è notevole ma accompagnato da polemiche. Sono infatti pochi quelli che credono che questa stupenda ragazza davanti ai fornelli sia una vera cuoca e non una modella assunta per far finta di cucinare.  Nel corso degli anni la sua presenza in televisione si è fatta sempre più imponente, portando all’esportazione delle trasmissioni anche nel resto del mondo.

Dopo una vita da nomade professionale, Giada Del Laurentiis ha aperto il suo primo ristorante, “Giada” a Las Vegas nel 2014, dove offre cucina italiana con contaminazioni californiane ed opzioni vegane e gluten free. La caratteristica più interessante di questa donna? Quella di essersi man mano costruita da sola una carriera di successo senza contare sul nome della propria famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *