Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Come le aziende devono reagire alla crisi

Quando l'infedeltà sito Ashley Madison è stato vittima di un attacco di pirateria informatica nel 2015, l'interessato 36 milioni di utenti nel mondo sono stati improvvisamente molto preoccupata.

Il business, un sito di incontri per persone sposate che vogliono tradire il proprio coniuge, aveva i dati dei propri clienti rubato e pubblicato su internet. Tutti i loro nomi, password, numeri di telefono e indirizzi.

Mentre è stato un momento molto triste per Ashley Madison utenti, l'azienda di fronte a una grave crisi, e si è trovato ad essere carente.

Come numero di clienti e ricavi sono crollati, la Federal Trade Commission (FTC) - l'agenzia statunitense incaricata di proteggere i consumatori - ha stabilito che il business non aveva fatto abbastanza per proteggere le persone, prima e dopo l'attacco.

La FTC multato Ashley Madison $1.6 m (£1,3 m), e ha detto che la sanzione pecuniaria è stata solo quella bassa, perché non credo che l'azienda può permettersi di pagare di più, tale è stato l'impatto dell'hack sui propri guadagni.

in Cui Ashley Madison è stato il suo insufficiente gestione della crisi - non era abbastanza preparato per qualcosa di brutto accade, e come avrebbe reagito.

Image copyright Thinkstock la didascalia dell'Immagine di Tutte le aziende devono preparare per sapere come avrebbero reagito a un hack dei sistemi informativi

Mentre la società racconta la BBC ha successivamente revisionati tutti i suoi sistemi, come tutte le imprese il miglior piano per poi rispondere ad una crisi, di un attacco informatico, finanziario scandalo o di altro grave problema?

'Agire in fretta"

Con il governo del regno UNITO si conferma l'anno scorso che due terzi delle grandi aziende Britanniche avevano sperimentato un cyber-attacco in 12 mesi precedenti, da solo, le aziende che hanno una presenza online in qualsiasi parte del mondo, semplicemente prepararsi per sapere come avrebbero reagito a un hack che non rispettano i loro sistema.

Un business in grado di rendere il proprio sito più sicuro possibile, ma essere protetto al 100% non è realizzabile, dicono gli esperti.

Immagine Pagina copyright Gruppo Immagine Pagina didascalia Gruppo era pronto per affrontare la violazione di sistema

per fortuna per il regno UNITO, agenzia per il lavoro Gruppo di pagine si sapeva esattamente come reagire quando ha subito una violazione dei dati del suo sistema di cloud computing nell'ottobre dello scorso anno.

"Abbiamo personale dirigente, in luogo da diverse parti della nostra organizzazione che forma un team di gestione, che sono ben attrezzate per affrontare una crisi, dovrebbe sorgere", dice Eamon Collins, Pagina direttore marketing del gruppo.

"è per questo Che quando siamo stati avvisati di una violazione dei dati dal nostro fornitore di servizi IT Capgemini, questa squadra è stata in grado di agire in fretta, esaminare il problema e di fornire consigli sul miglior corso di azione.

"La parte più importante del processo è di mettere i vostri interessi dei clienti in primo luogo."

Egli aggiunge: "una Volta abbiamo avuto sufficienti informazioni circa l'accaduto, e l'impatto, si potrebbe prendere un trasparente e aperto dialogo con il cliente."

Che dirige?

All'ex mineraria del gruppo Nazionale di Carbone, la crisi si è dovuto affrontare è stata ripetute proteste nei primi anni del 2000 da parte degli ambientalisti che hanno rifiutato le sue miniere a cielo aperto in east Tennessee.

il Suo amministratore delegato, Daniel Roling, ha detto che la società aveva dei piani per come ha risposto a tutto ciò che è di fronte - dal trasgressori, al personale di essere minacciato, strade di essere bloccato, e minaccia di bombe.

"Abbiamo tenuto un numero di run-through per testare l'efficacia di entrambe le comunicazioni e il funzionamento risposte", dice.

"Il piano dovrebbe includere come minimo accettabile ed efficace mezzo di comunicazione, così come una descrizione di chi può e deve fornire la direzione."

Image copyright Non Dudenbostel la didascalia dell'Immagine Daniel Roling dice Nazionali di Carbone aveva crisi di piani di gestione in luogo

il Signor Roling, che ha lasciato la Nazionale di Carbone prima della vendita ai Ranger Investimenti Energetici nel 2010, aggiunge: "avevamo previsto tutto a destra verso il basso dove si terrà una conferenza stampa, e su come configurarlo.

"In crisi di pianificazione, si sta cercando di creare un'efficace risposta automatica, in modo che tutti si dirige nella direzione giusta, senza troppo deliberazione."

In UK attrazione turistica, il Jorvik Viking Centre, a York, la sua crisi è stata un alluvione nel dicembre 2015, che ha causato danni significativi.

il Direttore di interesse Sarah Maltby dice il team ha lavorato duro per rimuovere oggetti preziosi prima che essi sono stati danneggiati.

"Ogni azienda ha bisogno di solide personale per aiutare, consigliare e gestire elementi di disaster recovery", dice.

didascalia dell'Immagine Sarah Maltby dice il Jorvik Viking Centre è stato salvato dal personale lavorano insieme

Il centro è ora a causa infine riaprire nel mese di aprile di quest'anno.

'Fornire informazioni chiare'

la gestione delle Crisi esperto Jonathan Bernstein dice che è di vitale importanza che una società in grado di rispondere rapidamente a una crisi. "La crisi si sposta al proprio ritmo, ma è necessario essere più veloce."

Egli aggiunge che le imprese debbano essere onesti circa la crisi a portata di mano, soprattutto se si tratta di qualcosa che sono da biasimare, come ad esempio la finanziaria scandalo.

"Essere onesti su come si avvitato, e illustrare come si sta andando per assicurarsi che questo non accada di nuovo", dice il Signor Bernstein.

"Fornire informazioni chiare ai clienti che cosa è successo esattamente, e cosa di nuovi protocolli."

Damon Coppola, fondatore della linea di Costa a Rischio, una società che aiuta le imprese con la loro gestione del rischio, dice che quando si tratta di una ditta di prepararsi per una possibile crisi "il pubblico potrebbe non necessariamente aspettare la perfezione".

Ma egli aggiunge: "[Il pubblico] giudizio sarà difficile se si è percepito che la società non è riuscita ad agire su un obbligo di limitare o di prepararsi per un rischio noto, se fossero disonesti nella loro comunicazione, e forse nel peggiore dei casi, se i profitti sono venuti prima di persone."

Questi sono punti di vista eco UK esperto in pubbliche relazioni Benjamin Webb, fondatore di relazioni con i media impresa Deliberata PR, specializzato in svedese start-up.

Egli dice: "In un periodo di rapido movimento, crisi, soprattutto quando il benessere delle persone è in gioco la trasparenza verso i clienti e i loro familiari devono superare qualsiasi responsabilità per gli azionisti".

Image copyright Marcia Leeder la didascalia dell'Immagine Rob Segal dice che Ashley Madison ha migliorato i suoi sistemi, poiché l'hack

A Toronto a base di Ruby Corporation, il proprietario di Ashley Madison, amministratore delegato Rob Segal, dice che l'azienda ha lavorato duramente per ricostruire la fiducia dal 2015 hack.

Signor Segal, che entra in azienda dopo l'attacco, dice: "Abbiamo collaborato con Deloitte mondo, leader del team di sicurezza a seguito della violazione, e sono stati aiutando l'azienda con la privacy e la sicurezza di miglioramenti e di monitoraggio 24/7.

"L'andare avanti delle lezioni per i dirigenti è di rimanere sempre vigili sulla sicurezza informatica, e di continuare ad investire in termini di privacy e misure di sicurezza."

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.