Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Omar risponde dopo Texas usa Trump ordine esecutivo di opt-out del programma per i rifugiati
closeVideo

Fox News Flash titoli di testa per Jan. 11

Fox News Flash titoli di testa per Jan. 11 sono qui. Check out ciò che cliccando su Foxnews.com

Texas è diventato il primo stato ad annunciare che ci sarà un opt-out di un federale programma di reinsediamento dei rifugiati nel 2020 – una decisione resa possibile da un ordine esecutivo del Presidente Trump.

La mossa ha attirato una reazione da parte degli stati UNITI Rep. Ilhan Omar, un Democratico e Somali immigrato che all'inizio della settimana è stato denunciato un simile mossa da contea a livello di funzionari, in casa di Minnesota che è stata agevolata anche da Trump, in ordine.

In una lettera venerdì al Segretario di Stato di Mike Pompeo, Texas Gov. Greg Abbott, un Repubblicano, ha sostenuto che il suo stato ha già fatto “più la sua giusta quota” in reinsediare i rifugiati e “continua ad avere a che fare con le conseguenze di un sistema di immigrazione che il Congresso non è riuscito a risolvere.”

OMAR SUONI OFF DOPO MINNESOTA CONTEA DIVIETI di REINSEDIAMENTO dei RIFUGIATI ASSISTITA DA TRUMP ORDINE ESECUTIVO

Dal momento che l'esercizio 2010, “più di rifugiati sono stati ricevuti in Texas che in qualsiasi altro stato” e negli ultimi dieci anni di circa il 10 per cento di tutti i rifugiati reinsediati negli stati UNITI sono stati messi in Texas, Abbott ha scritto.

inoltre, egli ha sottolineato che, secondo la federal numeri, circa 100.000 migranti hanno attraversato il confine USA-Messico in Texas dal Maggio del 2018. Egli ha anche affermato che nel 2018 anno fiscale, agenti di Frontiera arrestato immigrati dalla Cina, Iran, Kenya, Russia e Tonga.

In risposta, Omar ha twittato parole da: "Il Nuovo Colosso," il 1883 e il sonetto di poeta Americano Emma Lazarus che è montato all'interno della Statua della Libertà piedistallo.

“Con silent labbra. ‘Datemi le vostre stanche, povere, il Tuo masse che si accalcavano per respirare libere, I miseri rifiuti della vostra brulicante costa,’” Omar citato.

poi scrisse, “Queste sono le parole che mi ha accolto e milioni di profughi. Io continuo a credere in quei valori. Si deve superare.”

Omar è stato vocale sul tema dal Beltrami County, Minn., votato all'inizio di questa settimana per divieto di reinsediamento dei rifugiati, con alcuni nativi Minnesotans citando l'aumento dei tassi di criminalità e di altri sostenendo la mancanza di risorse nel bilancio.

lo Scorso settembre, Trump ha firmato un ordine esecutivo che richiedono che il reinsediamento agenzie di ottenere il consenso scritto da parte di funzionari statali e locali in qualsiasi giurisdizione in cui si vuole aiutare il reinsediamento dei rifugiati al di là di giugno 2020. Il presidente di tagliare il numero dei rifugiati ammessi nel paese per il 2020 anno fiscale ad un minimo storico di 18.000. Circa 30.000 rifugiati sono stati reinsediati negli stati UNITI nel corso del precedente anno fiscale.

il Texas ha grandi popolazioni di rifugiati in molte delle sue città, è stata a lungo leader nel risolvere i rifugiati, che in più di qualsiasi altro stato durante il 2018 governative anno fiscale, secondo l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati. Dal 2002, anno fiscale, il Texas ha reinsediato stima 88,300 rifugiati, secondo solo alla California, secondo il Pew Research Center.

“In questo momento, lo stato e le organizzazioni non profit hanno la responsabilità di dedicare le risorse disponibili per coloro che sono già qui, tra i rifugiati, i migranti, i senza tetto – tutti i Texans,” Abbott ha scritto, sottolineando che la sua decisione di opt-out iniziale di reinsediamento dei rifugiati programma per il 2020 anno fiscale non nega qualsiasi rifugiati l'accesso negli stati UNITI e non impedisce qualsiasi rifugiato da solo più tardi in Texas, dopo aver inizialmente di stabilirsi in un altro stato.

CLICCA QUI PER TUTTI I NUOVI FOXBUSINESS.COM

I sindaci di importanti Texas aree metropolitane, tra cui San Antonio, Dallas e Houston, che tutti hanno visto di recente in crescita Democratica della leadership, ha inviato il governo federale lettere dicendo rimangono disposto ad accogliere i rifugiati, nonostante l'azione dello stato.

“non importa dove qualcuno, chi sono o che cosa credono, c'è una casa per loro a Houston, il” Sindaco Silvestro Turner, un Democratico, ha detto in una dichiarazione. “Il nostro spirito accogliente ha portato alla nostra città di diventare leader nazionale nel reinsediamento dei rifugiati.”

Governatori 42 altri stati hanno detto che il consenso per consentire la più rifugiati, secondo il Luterana di Immigrazione e Rifugiati, che lavora con le agenzie locali di tutti gli stati UNITI per il reinsediamento dei rifugiati. I governatori non è ancora il record sono tutti Repubblicani --, Alabama, Georgia, Florida, Mississippi, Carolina del Sud e del Wyoming.

L'Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.