Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Se si desidera salvare, acquistare frutti di mare su un lunedi e prima di settimana della Vigilia di natale
Angulas da più di 1.100 euro al chilo alle porte del NavidadEstos sono i cibi che più sono più costosi di questo Natale

I regali, pasti, e i preparativi per il menu di Natale e capodanno, cene di lavoro, la Vigilia di natale e di capodanno, posa una spesa extra di faccia-a-Natale . Per coloro che preferiscono organizzare riunioni in casa e tenta di sorprendere i commensali, il pesce è il re, ma acquistare in queste date possono fare un grosso buco nell'economia familiare.

Qual è il giorno migliore per acquistare frutti di mare prima di Natale? In quali giorni non dobbiamo andare al mercato per questi alimenti? Con l'idea di aiutare i consumatori a risolvere queste domande prima di Natale, Cuponation.ha analizzato i prezzi di questi prodotti in Mercamadrid e Mercabarna durante il mese di dicembre dello scorso anno e lo ha confrontato con i prezzi che si può già vedere nei negozi.

a meno di 15 giorni per il primo appuntamento di questo natale, i prezzi del pesce sono aumentati nel corso dell'ultimo anno, il 50% in prodotti come il aragosta (40 euro al chilo, il 7 dicembre 2017, rispetto a 60 euro al chilo, un anno dopo), il 35% nel caso di gamberi e il 27,2% nel caso di aragosta . C'è qualche prodotto che non ha aumentato il prezzo, ma ha un costo ridotto rispetto a dicembre dello scorso anno, in particolare, l ' cozze e denti di cane , che è caduto da 11,11% al 28% rispetto allo scorso anno.

L'analisi dei prezzi dei frutti di mare durante il mese di dicembre, 2017, mostra che la settimana più costoso di acquistare questo prodotto, è la Vigilia di natale. In particolare, lo scorso anno, i prezzi più alti erano i giorni 13, 20, 21, 22 e 23 dicembre . L'acquisto, in generale, era molto più basso i giorni precedenti il 19 dicembre, e in particolare, nella giornata di lunedì.

per tutto il mese di dicembre dello scorso anno, i prezzi sono saliti più in particolare nel caso dei frutti di mare, la maggior parte dei convenuti. Tra i più diventato più costoso, abbiamo trovato l'oca cirripedi della galizia, aumentata del 79,5 € costo al chilo; l'aragosta, da 40 a 90 euro, o i gamberi freschi, con un aumento del prezzo di 51,50 euro al chilo. In termini percentuali, gamberi, granchio ragno e i cannolicchi triplicato il suo prezzo; mentre il barnacles gallegos, gamberi, vongole, bene, rosso aragosta, capesante granchi è venuto a raddoppiare la sua dei prezzi nel mese di dicembre. Al contrario, le cozze, i gamberi e colta vongole sono i meno danneggiati dall'aumento dei prezzi.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.