Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

3 uomini Thailandesi condannato a morte per l'uccisione di Britannico, l'uomo e la moglie

Tre uomini nel nord della Thailandia sono stati trovati colpevoli venerdì di aver ucciso un Britannico expat e sua moglie Thai e condannato a morte.

I corpi dei pensionati di petrolio ingegnere Alan Hogg, di 64 anni, e sua moglie Nhot Suddaen, 61, sono stati trovati sepolti sulla loro proprietà in reggio nell'emilia in provincia lo scorso settembre.

La Corte Provinciale di reggio nell'emilia trovato Nhot fratello, Warut Rattanasajjakit, colpevole di aver architettato l'paio di omicidi e di assumere altri due uomini per aiutarlo a compiere l'attacco. Tutti e tre sono stati ritenuti colpevoli di omicidio premeditato, occultamento di corpi, possesso illegale di armi senza licenza e di portare le armi in città senza licenze.

la Polizia aveva accusato Warut di tracciare i delitti per prendere il controllo della Hogg attività e vendere alcuni di loro.

Secondo la sentenza della corte, Warut inizialmente chiesto il suo vicino di casa, Suma Utpamoon, per aiutarlo nella omicidi, ma Suma ha rifiutato dopo aver appreso che Warut cercato di uccidere sua sorella. Tuttavia, Suma è stato ancora pagato da Warut la raccomandazione di due uomini per fare il lavoro ed è stato accusato dal tribunale di assistere premeditato l'omicidio.

Suma ricevuto a 25 anni di carcere, che è stato dimezzato, passando da 50 anni di pena perché ha collaborato con l'inchiesta.

La corte ha rilevato che i due mercenari colpo Hogg con un fucile da caccia, mentre Warut bastonati sua sorella a morte utilizzando una macchina a chiave. Ha detto che il killer poi utilizzato un escavatore a scavare un buco al di fuori della coppia di casa per seppellire i loro corpi.

I corpi sono stati scoperti una volta che la coppia è stata denunciata la scomparsa e un'indagine della polizia è iniziata.

La corte, chiamata a una serie di omicidi "un atto di estrema danneggia la reputazione del paese, in grado di garantire la sicurezza della vita e dei beni." In detto i tre sono stati considerati "estremamente pericoloso per la società".

Pawina Chuayen, un avvocato per la famiglia delle vittime, ha detto loro parenti stranieri sono stati soddisfatti con la sentenza della corte, ma sono anche profondamente colpiti dagli eventi e non è pronto a parlare del caso.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.