Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

CI esorta Sudan manifestanti e l'esercito per riprendere i colloqui

Attivisti chiamato fuori uno sciopero generale e di disobbedienza civile per la campagna in quanto sempre più aziende e riaperto il traffico tornato alla sua normale trambusto mercoledì in Sudan capitale Khartoum, come gli stati UNITI e l'Etiopia intensificato gli sforzi per trovare una soluzione pacifica alla crisi — a seguito della scorsa settimana mortale giro di vite da parte delle forze di sicurezza sui manifestanti pro-democrazia.

le forze di Sicurezza violentemente disperso il principale sit-in di protesta il 3 giugno a Khartoum, uccidendo più di 100 persone nella capitale e in tutto il Sudan in un ampio giro di vite, secondo protesta organizzatori. E ' stato un allarmante girare in due mesi la situazione di stallo tra il movimento di protesta e militare, che ha rimosso il Presidente Omar al-Bashir da potenza nel mese di aprile, in mezzo a una rivolta popolare contro il suo governo.

Le Forze per la Dichiarazione di Libertà e di Cambiamento, che rappresenta i manifestanti, la richiesta di un governo civile, ha invitato le persone a tornare al lavoro in tutto il Sudan, dopo i tre giorni di sciopero generale, in ritardo martedì.

la Sua decisione riflette un crescente desiderio per il leader della protesta e il consiglio militare al potere per evitare una ulteriore escalation, dopo una settimana di violenza.

"Siamo molto ottimisti sul fatto che i negoziati saranno ripresi, e le cose andranno di nuovo al normale e sarà possibile raggiungere un accordo", ha detto Hassan Yousef, un insegnante di Khartoum.

Attivisti, tuttavia, ha preso per i social media per criticare il FDFC decisione, dichiarando che la protesta dirigenti, chiamando fuori lo sciopero, aveva diminuito la loro capacità di pressione i generali a cedere il potere.

"Il problema non è stato chiamando fuori la disobbedienza, ma era la sua brusca sospensione. Sembrava che si stanno dando ordini alla gente", ha detto Hammour Ziada, Sudanese, scrittore e attivista.

Secondo protesta dirigenti, la loro è stata una decisione pratica. Lo sciopero generale è stato di successo nel suo primo giorno, la domenica, ma la campagna aveva perso slancio, lunedì e martedì, hanno detto.

Il movimento è venuto in mezzo a intensificare gli sforzi da parte degli Stati Uniti e la vicina Etiopia alla fine il braccio di ferro tra le due parti. Il primo Ministro Abiy Ahmed stabiliti per rilanciare i negoziati durante la sua visita a Khartoum il venerdì.

Etiopia del Ministero degli Esteri ha detto il mercoledì che il consiglio militare e il FDFC aveva accettato di riprendere i colloqui presto, "in buona fede di ferro-i rimanenti punti eccezionali," compresa la creazione di un consiglio di governo per eseguire il Sudan in un dato periodo di transizione.

La dichiarazione ha aggiunto che tutti i precedenti accordi tra i generali e di protesta leader, nonostante la rottura dei colloqui all'inizio di questo mese, sono stati restaurati. Questi includono tre anni il periodo di transizione, un Gabinetto, nominato dal manifestante leader, e un corpo legislativo con un civile maggioranza dal FDFC.

Il ministero ha detto entrambe le parti hanno inoltre concordato di astenersi dal infiammatoria di retorica e di de-escalation delle tensioni, e che il consiglio militare sarebbe di prendere misure per accrescere la fiducia tra il rilascio dei prigionieri politici.

Gli Stati Uniti, nel frattempo, ha annunciato la nomina di un inviato speciale per il Sudan per promuovere una soluzione democratica. Portavoce del Dipartimento di stato Morgan Ortagus, ha detto in pensione diplomatico veterano Donald Booth, che in precedenza ha servito come stati UNITI, inviato speciale per il Sudan e il Sud Sudan, aveva iniziato il suo lavoro di accompagnamento alto diplomatico AMERICANO per l'Africa Tibor Nagy in visita a Khartoum in ritardo mercoledì.

Stand con la nomina è una dimostrazione che "gli Stati Uniti hanno un fermo impegno per il popolo Sudanese e gli sforzi per promuovere una soluzione politica pacifica," Ortagus ha detto ai giornalisti a Washington. A Khartoum, Nagy e Stand "appello per la cessazione degli attacchi contro i civili e di sollecitare le parti" per riprendere i colloqui.

statale SUNA news agency ha detto il diplomatico Sudanese Elham Ibrahim aveva incontrato Nagy subito dopo il suo arrivo. L'agenzia citato Nagy come dire gli stati UNITI ha sostenuto l'Etiope sforzi per porre fine alla crisi e fermare la violenza contro i civili.

Rasha Awad, direttore del quotidiano Sudanese Al-Tahgyeer, ha detto il FDFC aveva scommesso su pressione internazionale, dopo che la scorsa settimana la repressione violenta.

Ha detto il leader della protesta spera che l'Etiope iniziativa, sostenuta da stati UNITI, porterebbe ad una mano del potere ai civili.

"Il gioco d'azzardo è che questa mediazione è riuscito a ottenere entrambe le parti a riprendere i negoziati, che si prevede di fallire, a meno che non c'era la pressione internazionale," ha detto.

i gruppi per i Diritti hanno continuato a esprimere allarme sulla situazione. U. N. esperti di mercoledì ha detto che erano preoccupati che il Sudan è scorrevoli in "diritti umani abisso" all'indomani delle forze di sicurezza' mortale giro di vite.

Gli esperti, nominati dall'U. N. Consiglio per i Diritti Umani, ha chiamato per un'indagine indipendente violazioni contro i manifestanti pacifici in Sudan.

Human Rights Watch nel frattempo sollecitato dalle autorità Sudanesi per ripristinare l'accesso a internet, due giorni dopo il monitoraggio di internet, gruppo NetBlocks ha detto che il paese restanti connettività internet è stato bloccato lunedì.

"Questi arresti palesemente reprimere i diritti delle persone il consiglio militare afferma che vuole avere un dialogo con," ha detto Priyanka Motaparthy, agendo emergenze direttore osservatorio per i diritti umani.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.