Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Corte di parigi trova la principessa Saudita colpevole battendo in caso

Un tribunale francese ha trovato con l'unica figlia del Re Saudita Salman colpevoli di concorso in violenza giovedì per ordinare la sua guardia del corpo per trattenere e trovare un idraulico per fare le foto alla famiglia reale Saudita, appartamento a Parigi.

Principessa Hessa bint Salman non era presente per la corte di Parigi il verdetto e la condanna per cariche multiple. La corte ha dato i suoi 10 mesi di sospensione reclusione e 10.000 euro ($10,970) fine, più resistenti delle sanzioni procuratori cercato. L'accusa ha chiesto per un periodo di sei mesi di sospensione della pena detentiva e di 5.000 euro di multa.

L'accusa presunta principessa montò su tutte le furie quando ha visto che l'idraulico catturare la sua immagine presso il royal residence vicino agli Champs-Elysees, temendo che le immagini potrebbero essere utilizzati per farle del male, come il monarca Saudita, la figlia, e la vecchia mezza sorella del Principe ereditario Mohammed bin Salman.

Ha lasciato la Francia poco dopo il settembre 2016 incidente, ed è stato giudicato in contumacia. La corte ha trovato il suo colpevole di sequestro e furto di idraulico, telefono, complicità in atti di violenza.

Interessati in Francia?

Aggiungere la Francia come un interesse per rimanere aggiornato sulle ultime Francia, news, video e analisi da ABC News. Francia Aggiungere Interesse

il Suo avvocato, Emmanuel Moyne, chiamato il verdetto "inspiegabili" e ha detto di appello.

La corte ha anche trovato la guardia del corpo, Rani Saida, colpevole per l'accusa di violenza, sequestro e furto. Era in tribunale per il verdetto. La sua frase, abbinati quello che l'accusa ha richiesto: 8 mesi di sospensione di reclusione e 5.000 euro di multa. Saida avvocato, Yassine Bouzrou, ha detto che "non c'è nessuna logica nel pene" e avrebbe deciso su un ricorso nei prossimi giorni.

Il franco-Egiziano idraulico avvocato, Georges Karouni, ha salutato client Ashraf Eid il "coraggio" di portare il caso e ha detto che il verdetto era la prova del "tutti uguali davanti alla legge".

Eid detto a Parigi la polizia, la guardia del corpo che lo legava fino al princess' offerta dopo aver fotografato una stanza, in modo che egli potrebbe tornare mobili per il layout originale una volta che ha terminato il suo lavoro.

"La principessa notò che il suo viso si è riflessa in bagno e che era stato girato. Lei mi ha chiamato un cane e chiamato il suo bodyguard dire in arabo, 'Questo, prendere il suo telefono. Ha girato a me,'" Eid segnalato per gli investigatori di polizia.

Eid ha detto la guardia del corpo ha rotto il suo telefono e lo fece baciare la principessa Saudita piedi mentre le sue mani erano legati dietro la schiena durante le tre ore di calvario.

Il giudice, citando elementi di prova a carico, ha detto in una giornata di prova nel mese di luglio che la principessa ha detto la sua guardia del corpo per screditare l'operaio, chiamandolo "cane che non merita di vivere."

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.