Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

ETA sanguinosa storia: 853 uccisioni in 60 anni di violenza

most-wanted membro del separatista Basco militante di un gruppo di ETA, che era stato per 17 anni, è stato catturato dalla polizia giovedì, nelle Alpi francesi.

José Antonio Urruticoetxea Bengoetxea, conosciuto con l'alias Josu Ternera, è stato a lungo capo di ETA e collegati ad alcuni dei suoi più sanguinosi episodi.

L'ETA, che sta per Euskadi ta Askatasuna o "Patria Basca e Libertà" Baschi, uccisi 853 persone prima ha annunciato il proprio scioglimento dello scorso anno.

Una cronologia dei principali eventi relativi al gruppo:

— 1958: ETA è creato durante il Gen. alla dittatura di Francisco Franco che mira a ritagliarsi un indipendente stato Basco, nel nord della Spagna e il sud della Francia.

— 1968: Nel suo primo attacco mortale, ETA uccide civili guardia Jose Pardines. Il suo killer muore di polizia spari.

— 1973: Potenti esplosivi piantato da parte dell'ETA, a Madrid uccidere Franco destra e il Primo Ministro Luis Carrero Blanco, che torna dal frequentare la messa quotidiana.

— 1975: Franco muore il giorno. 20.

— 1980: Come la Spagna torna alla democrazia, ETA uccide quasi 100 persone, 1980 letali anno il gruppo violenta campagna.

— 1983: i Membri di Spagna forze di sicurezza di stabilire Anti-Terrorismo di Gruppi per la Liberazione, o la RAGAZZA, per combattere le ETA e minare i suoi sostenitori. Nel corso dei successivi quattro anni, GAL ucciso circa 30 persone.

— 1986: Dodici Guardia Civile ufficiali di morire a Madrid e a più di 50 persone sono feriti in un auto-attentato a Madrid colpa dell'ETA.

— 1987: In ETA più sanguinoso attacco, bombe nel parcheggio di un centro commerciale a Barcellona uccidere 21 persone e ne feriscono altre 45.

— 1989: ETA dichiara il suo primo cessate il fuoco e si impegna in colloqui di pace in Algeri con il governo Socialista spagnolo. Ma il gruppo militante rompe le trattative con l'uccisione di un Civile Guardia. Le autorità centrali iniziare la cosiddetta dispersione politica che invia imprigionato i militanti prigioni sparse in tutta la Spagna, con l'obiettivo di indebolire ETA rete di supporto.

— 1992: Il gruppo militante subisce un duro colpo con l'arresto della maggior parte dei suoi leader nel Sud della Francia.

— 1996: Francisco Tomas y Valiente, ex presidente di Spagna la Corte Costituzionale, ha sparato e ucciso presso l'Università Autonoma di Madrid.

— 1997: Jose Ortega Lara, un carcere spagnolo lavoratore, riacquista la libertà dopo 532 giorni di sequestro di persona, la più lunga in ETA storia. Poco dopo, l'organizzazione rapisce Miguel Angel Blanco, un giovane conservatore consigliere nel comune di Ermua, e lo uccide dopo che il governo non riesce a soddisfare le 48 ore termine per il trasferimento di tutte le ETA militanti in custodia alle carceri, nei paesi Baschi. La diffusa protesta nella scia di Blanco sta uccidendo sono considerati un punto di non ritorno in opposizione all'ETA dentro e fuori la regione Basca.

— 1998: Una nuova ETA tregua prima di una elezione regionale si conclude l'anno seguente, dopo aver fallito il dialogo con il governo conservatore di José Maria Aznar.

— 2000: ETA commando spara e uccide ex Socialista, Ministro della Sanità, Ernest Lluch a Barcellona.

— 2002: Ternera va a nascondersi, dopo la Spagna, la Corte Suprema lo chiama per il suo presunto coinvolgimento in un attacco bomba nella caserma della Guardia Civil a Saragozza, che ha ucciso 11 persone, di cui sei minorenni.

— 2006: Ternera è uno dei negoziatori incontro con il governo spagnolo, inviati per i colloqui per tentare di fine attività del gruppo. Un terzo cessate il fuoco dichiarato, mentre il Basco politici tenere segreto negoziati di pace che coinvolge il futuro dei detenuti militanti Baschi. ETA rompe la tregua con una macchina piena di bombe che esplodono nel parcheggio dell'aeroporto di Madrid, uccidendo due Sucre cittadini.

— 2010: Un ufficiale di polizia francese, Jean-Serge Nerin, viene ucciso nei pressi di Parigi da parte di militanti in fuga dopo una rapina auto, diventando ETA ultima vittima fatale.

— 2011: Una conferenza di pace internazionale in San Sebastian chiede ETA dichiarare una "definitiva cessazione di armate di attività. On Oct. 20 il gruppo dichiara la "fine definitiva" al terrorismo. Spagnolo i funzionari dicono che ETA si crede di avere meno di 50 membri.

— 2017: ETA dichiara ufficialmente disarmato dopo aver consegnato alle autorità francesi decine di armi, munizioni ed esplosivi. Autorità spagnole, la domanda di ETA a sciogliere.

— 2018: In una lettera a un giornale spagnolo pubblicato il Maggio 2, ETA dice che ha "sciolto tutte le sue strutture." In una registrazione rilasciato il 3 Maggio, Ternera voce è identificato come una delle due ETA membri che hanno letto un comunicato in cui annuncia il gruppo di smontaggio. L'annuncio arriva a meno di due settimane dopo che il gruppo ha offerto un inedito scuse che le vittime, i loro parenti, spagnolo e Basco governi dicono che è troppo tardi e insincere.

— 2019: Ternera è arrestato a Sallanches, una cittadina di 16.000 orientali, Alpi francesi.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.