Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Gay coppia sposata in giudizio dopo la figlia CI nega la cittadinanza

Un gay, una coppia sposata in Maryland citato giovedì alla sfida del Dipartimento di Stato il rifiuto di riconoscere la cittadinanza degli stati UNITI della loro bimba, che è nato in Canada tramite un surrogato di quest'anno.

La causa federale afferma il Dipartimento di Stato e della politica discriminatoria nei confronti dello stesso sesso coppie sposate e violazione di legge tratta i bambini come se fossero nati fuori del matrimonio.

Un avvocato per i querelanti, Roee Kiviti e Adiel Kiviti, ha detto il loro vestito è almeno il quarto tal caso, per contestare la politica.

Nel mese di febbraio, un giudice federale della California ha stabilito che un figlio gay di una coppia di coniugi è stato un cittadino degli stati UNITI fin dalla sua nascita. Il Dipartimento di Stato fa appello a questa decisione. Due altre federale casi sono in attesa di Washington, DC, e la Georgia .

Interessato il Mese dell'Orgoglio?

Aggiungi il Mese dell'Orgoglio come un interesse per rimanere aggiornato sulle ultime Orgoglio Mese news, video e analisi da ABC News. Il Mese dell'orgoglio Aggiungere Interesse

Il Dipartimento di Stato rifiutato commento, citando il contenzioso pendente. La tuta nomi Segretario di Stato Mike Pompeo come unico imputato.

Roee e Adiel Kiviti sono naturalizzati cittadini degli stati UNITI che sono nati in Israele. La loro figlia, Kessem, è nato attraverso la maternità surrogata gestazionale in Canada nel mese di febbraio utilizzando Adiel sperma e donato un uovo.

Roee Kiviti, 41, ha detto che lui e suo marito hanno ritenuto che la loro privacy è stata invasa quando un funzionario consolare ha chiesto loro domande su come la loro figlia è stato concepito e nato.

"Noi siamo solo dei genitori ha mai conosciuto. Per che hanno messo in discussione dal proprio governo è molto inquietante, per non dire altro", ha detto durante un'intervista telefonica giovedi.

Il Dipartimento di Stato ha stabilito che Kessem Kiviti non è un cittadino degli stati UNITI perché Adiel, l'unico genitore con una connessione biologica per lei, non aveva vissuto negli stati UNITI abbastanza a lungo per soddisfare una residenza di cinque anni il requisito in forza di una previsione di Legge sull'Immigrazione e Nazionalità, secondo la coppia querela. Ma i cinque anni di requisito non è destinato ad essere applicato ai figli dei coniugi di cittadini degli stati UNITI, la coppia, gli avvocati di mantenere.

Adiel è trasferito negli stati UNITI nel Maggio del 2015 ed è diventato un cittadino degli stati UNITI nel gennaio del 2019. Roee ha vissuto negli stati UNITI dal 1982 ed è diventato un cittadino degli stati UNITI nel 2001. Si sono sposati in California nel 2013 e a vivere con la loro figlia e 2-anno-vecchio figlio, Lev, a Chevy Chase, Maryland.

"Dipartimento di Stato della politica in violazione di legge nega che la Kiviti famiglia è una famiglia a tutti", la tuta dice.

L'azione legale chiede alla corte di dichiarare che, Kessem Kiviti è stato un cittadino degli stati UNITI fin dalla sua nascita e cerca un ordine per il Dipartimento di Stato a emettere immediatamente il suo passaporto.

Adiel Kiviti, 40, ha detto che la sfida legale consuma tempo prezioso che egli e suo marito potrebbe essere spesa con i loro figli.

"non voglio avere queste nuvole sopra la testa", ha aggiunto.

La coppia è rappresentata dagli avvocati da due a New York-based legale, gruppi di sostegno, di Immigrazione, di Uguaglianza e di Lambda Difesa Legale e Education Fund, Inc., così come lo studio di Morgan Lewis & Bockius. Il loro caso è stato assegnato al Giudice Distrettuale degli stati UNITI Theodore Chuang in Greenbelt, nel Maryland.

In caso di California, gli avvocati del governo hanno sostenuto che la cittadinanza per i nati all'estero i bambini non è un "costituzionalmente sancito il diritto" per il cittadino degli stati UNITI o il bambino che cerca di acquisire la cittadinanza. Piuttosto, hanno detto, è un diritto concesso dal Congresso.

"inoltre, la Suprema Corte ha sottolineato l'importanza di una connessione biologica tra il bambino cercando di acquisire la cittadinanza il cittadino degli stati UNITI che cercano di conferire la cittadinanza," gli avvocati del governo hanno scritto in un gennaio 2019 corte di deposito.

Tuttavia, il Giudice Distrettuale degli stati UNITI John Walter ha concluso che l'Immigration and Nationality Act non necessitano di un bambino nato durante il loro matrimonio dei genitori per dimostrare un rapporto biologico con entrambi i loro genitori sposati.

---

Una versione precedente di questo rapporto aveva un nome non corretto per l'Immigration and Nationality Act.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.