Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Giornalista messicano salvato ore dopo il rapimento da uomini armati

rapito il giornalista è stato salvato dalle forze di sicurezza in la costa del Golfo di stato di Veracruz ore dopo essere stato prelevato da uomini armati al di fuori della sua casa, autorità Messicane e il giornalista ha detto giovedi.

la Polizia ha detto in una dichiarazione che hanno intercettato un veicolo sospetto che viaggiano lungo una strada sterrata in ritardo mercoledì e ne seguì una sparatoria tra ufficiali e tre apparente rapitori, che era fuggito a piedi. Reporter Marcos Miranda Cogco è stato scoperto legato nella parte posteriore della vettura.

In Facebook video, Miranda Cogco detto che ha abbassato il pavimento del veicolo per evitare le pallottole.

Il giornalista è stato rapito il mercoledì mattina nel porto della città di Boca del Rio. Ha detto che lui è stato preso per una camera e spogliato nudo, mentre i suoi rapitori hanno preso le foto di lui e ripetutamente colpito al collo e alla testa. È stato curato per ferite minori.

togliere un neck brace nel video, Miranda Cogco ha detto che era la terza volta negli ultimi sei-otto anni che qualcuno aveva attaccato o ha cercato di rapire lui.

Sua moglie ha detto dopo il suo rapimento mercoledì che aveva ricevuto minacce per anni a causa della sua segnalazione su Noticias del Tiempo, una pagina di notizie su Facebook che ha fondato e modifiche.

Miranda Cogco detto nel video che era felice di essere vivo e si sarebbe prendere un paio di giorni di riposo e stare con la famiglia prima di riprendere la segnalazione di lunedì. Lui ha promesso di non lasciare che l'incidente intimidire lui.

"ho intenzione di continuare la mia critica contro il governo" Miranda Cogco detto.

patrol è stato assegnato a monitorare la sua casa tutto il giorno fino a quando il caso è risolto, ha detto.

Veracruz stato Gov. Cuitláhuac García ha annunciato il salvataggio giovedi inizio via Twitter, applaudendo i militari e statali e federali di polizia per i loro sforzi.

Il New York-based Comitato per la Protezione dei Giornalisti chiamate Messico il paese più pericoloso per i giornalisti che nell'Emisfero Occidentale. Quaranta-nove giornalisti sono stati uccisi nel paese dal 1992 per motivi confermato quanto riguarda il loro lavoro, mentre il 62 altri sono stati uccisi in circostanze che non sono state chiarite, il gruppo dice.

Miranda Cogco rapimento è arrivata a meno di 12 ore dopo la Norma Sarabia, un cronista di Tabasco Hoy, è stato ucciso davanti alla sua casa nel vicino stato di Tabasco.

"autorità Messicane sembrano incapaci di arginare la violenza che ha colpito la stampa di tutto il paese", Gen-Albert Hootsen, CPJ del rappresentante del Messico, ha detto in una dichiarazione. "L'amministrazione del Presidente Andrés Manuel López Obrador, non è più possibile ritardo nella messa in opera di un piano globale per la lotta contro la impunità per i crimini contro i giornalisti."

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.