Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

I paesi dell'UE intensificare la pressione sul Venezuela, Maduro defiant

Un gruppo di paesi dell'Unione Europea ha approvato il leader dell'opposizione Venezuelana Juan Guaido come presidente ad interim lunedì, palificazioni la pressione sulle merlate del Presidente Nicolas Maduro a dimettersi e a lasciare il paese in attesa di una nuova elezione presidenziale.

Maduro, per parte sua, si fermò di sfida e ha accusato gli Stati Uniti di preparare un colpo di stato nel paese sudamericano.

la Spagna, la Germania, la Francia e la gran Bretagna consegnato diplomatico colpi di Maduro regola, da parte del pubblico di sostegno Guaido, dopo Maduro una domenica di scadenza per la chiamata di una elezione presidenziale, che non ha attenzione. Svezia, Danimarca, Austria, paesi Bassi e Lituania anche in fila dietro Guaido, l'auto-dichiarato il presidente ad interim, che ha anche il sostegno degli Stati Uniti e di molte nazioni sudamericane.

I paesi Europei, ha esortato Guaido di tenere elezioni libere ed eque più presto possibile.

"stiamo lavorando per il ritorno di una piena democrazia in Venezuela: i diritti umani, le elezioni e non più prigionieri politici," il Primo Ministro spagnolo Pedro Sanchez ha detto in un annuncio televisivo.

disse la Spagna, che ha un grande Bolivar comunità, sta lavorando anche su un programma di aiuti umanitari per il Venezuela, dove la carenza di elementi di base sono acute. I critici di Maduro incolpare il governo Venezuelano la cattiva gestione per la mancanza di cibo e forniture mediche.

il Cancelliere tedesco Angela Merkel ha detto durante una visita in Giappone il lunedi che Guaido "è il legittimo presidente ad interim."

Ministro degli Esteri francese, Jean-Yves Le Drian, parlando a Radio France Inter, ha lanciato un appello per una elezione presidenziale anticipata garantire "il Bolivar crisi si conclude pacificamente."

il Ministro degli Esteri svedese Margot Wallström ha affermato che le elezioni che hanno portato Maduro al potere né libero né equo e detto emittente televisiva svedese SVT lunedì che i Venezuelani "ora è necessario ottenere di nuovo, di elezioni libere ed eque".

Ma Maduro ha mostrato segni di speleologia a pressione e scagliato contro l'UE e la tromba di amministrazione, che ha messo pressione sul governo Venezuelano, imponendo sanzioni Bolivar, le esportazioni di petrolio ed esigente Maduro partenza.

"non accetto ultimatum da nessuno," Maduro ha detto canale TV spagnolo La Sexta in un'intervista broadcast tardi la domenica. "Perché l'UE deve dare ultimatum di un paese?"

, Ha aggiunto che il Venezuela è stato "minacciato da grandi poteri del mondo."

Svolta a Washington ruolo Venezuelano crisi, Maduro ha dichiarato che "l'opzione militare è (Presidente degli stati UNITI) di Donald Trump tabella."

"Gli Stati Uniti vogliono tornare al 20 ° secolo, di colpi di stato militari, subordinato governi fantoccio e il saccheggio delle risorse," Maduro, ha detto.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.