Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Il giappone vuole Seoul decisione politica sul lavoro forzato riga

Giappone in alto diplomatico ha detto mercoledì che la Corea del Sud il governo di intervenire per risolvere una controversia legale derivante da a Sud coreano sentenze sul lavoro forzato durante il dominio coloniale Giapponese sta emergendo come una chiave diplomatica priorità.

il Ministro degli Esteri Taro Kono ha detto in un discorso al paese diplomatico di outlook che la controversia rappresenta deterioramento dei legami tra le due nazioni. Tokyo è in attesa di Seoul, di prendere provvedimenti per sostenere il 1965 compensazione trattato che ha servito come il fondamento giuridico delle relazioni bilaterali, ha detto.

"La corea del Sud decisioni del tribunale mi preoccupa," Kono ha detto. "Ma io sono fiducioso che la corea del Sud lato di gestire in modo appropriato in modo che il fondamento giuridico del nostro rapporto non sarà danneggiato, e ci sarà in attesa."

della Corea del Sud, corte recentemente ordinato aziende Giapponesi per compensare coreano attori che sono stati costretti a lavorare nelle fabbriche e nelle miniere Giappone durante il dominio coloniale della Penisola coreana. Il tribunale di ottobre ordinato Nippon Steel & Sumitomo Metal Corp. a pagare 100 milioni di won ($87,680) ogni quattro attori per il loro tempo di guerra, di lavoro forzato presso l'azienda. La corte ha fatto simili sentenze su di un'altra società, Mitsubishi Heavy Industries, innescando le controversie tra i due paesi.

all'inizio di questo mese, gli avvocati che rappresentano il coreano querelanti, ha detto che consentirà di avviare un processo legale di congelamento di alcuni di Nippon Steel attività in Corea del Sud se la società non è d'accordo a negoziare un risarcimento dalla Vigilia di Natale. Tokyo ha esortato Seoul a cercare modi per proteggere le aziende Giapponesi da danni finanziari.

Le recenti sentenze in Corea del Sud, minacciano di minare le relazioni con il Giappone, che ha sostenuto che il problema del lavoro forzato è stata risolta quando Tokyo e Seoul ha firmato un trattato nel 1965, che ha ripristinato le relazioni diplomatiche e Giappone fornire 500 milioni di dollari in Corea del Sud nel assistenza economica piuttosto che di compensazione. La Corea del sud, dice il trattato di non terminare il diritto degli individui a chiedere il risarcimento per il disumano esperienze sono stati costretti in.

Giappone sostiene che tutti i tempo di guerra, i problemi di compensazione, sono regolati dal 1965 trattato e quello della corea del Sud sentenze violare il diritto internazionale. Gli storici dicono che il Giappone usato circa 220.000 guerra coreana forzati.

il Giappone ha riconosciuto la sua guerra di aggressione e si è scusato con le vittime Asiatiche nel 1995, ma ha dato significativamente backpedaled sotto la guida del Primo Ministro Shinzo Abe il governo nazionalista.

---

Seguire Mari Yamaguchi su Twitter https://www.twitter.com/mariyamaguchi

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.