Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

In Iran, alcuni si tolgono i loro hijabs come hard-liners spingere indietro

Il semplice atto di camminare è diventato un display di sfida per una giovane donna Iraniana che spesso si muove in Teheran strada, senza un obbligo del velo, o hijab.

ad ogni passo, lei rischia di molestie o addirittura l'arresto da parte dell'Iran morale di polizia, il cui compito è quello di far rispettare il rigido codice di abbigliamento imposto dopo la Rivoluzione Islamica del 1979.

"devo confessare che è davvero, davvero spaventoso," il 30-year-old fire-consulente per la sicurezza, ha detto in un WhatsApp messaggio audio, parlando a condizione di anonimato per paura di ripercussioni.

Ma è anche pieno di speranza, dicendo che lei ritiene che l'autorità è sempre più difficile per sopprimere le proteste più le donne si uniscono. "Sono in esecuzione dopo di noi, ma non può prendere," ha detto. "Questo è il motivo per cui crediamo che il cambiamento sta per essere fatta."

L'hijab dibattito si è ulteriormente polarizzata Iraniani in un momento in cui il paese è di instabilità sotto senza precedenti sanzioni degli stati UNITI imposto dal Trump amministrazione tirato fuori un 2015 nucleare accordo tra l'Iran e le potenze mondiali lo scorso anno. Non è chiaro in che misura il governo può imporre un hijab conformità mezzo di un malessere economico, tra cui un collasso valuta e l'aumento dei prezzi delle abitazioni.

Ci sono prove aneddotiche che più donne stanno spingendo indietro contro il codice di abbigliamento, cercando di ridefinire le linee rosse come testare la risposta del dirigente Musulmano Sciita clero e le loro agenzie di sicurezza.

Un Associated Press reporter avvistato circa due dozzine di donne per le strade senza un hijab nel corso di nove giorni, soprattutto nel ben-to-do zone di Teheran — un centro commerciale, di un lago, parco, hall di un hotel.

Molte altre donne, mentre fermandosi a corto di vere e proprie defiance, ha optato per vagamente drappeggiato sciarpe colorate, che mostrano come i capelli molto come copertura. Anche a Teheran, il Grand Bazaar, frequentato da molte donne tradizionali, la maggior parte shopper indossato questi casual hijabs. Ancora, una minoranza consistente di donne era coperto dalla testa ai piedi in abiti neri e ben tirato il velo, il cosiddetto chador.

La lotta contro l'obbligo di portare il velo prima ha fatto notizia nel mese di dicembre 2017, quando una donna è arrampicato in cima a un utility box a Teheran Rivoluzione Strada, agitando il velo su un bastone. Più di tre dozzine di manifestanti sono stati arrestati poiché, tra cui nove che sono attualmente in stato di detenzione, ha detto Masih Alinejad, un Iraniano e un attivista che ora vive a New York.

Nonostante i tentativi di mettere a tacere i manifestanti, il dibattito pubblico si è intensificato, amplificato dai social media.

il mese Scorso, una guardata al di video online ha mostrato un agente di sicurezza afferrare una svelato ragazza adolescente e violentemente la sua spinta nel retro di una macchina della polizia, spingendo la critica diffusa.

il Presidente Hassan Rouhani e Iran della guida suprema, l'Ayatollah Ali Khamenei, hanno sostenuto un atteggiamento più morbido verso le donne che non rispettano il codice di abbigliamento. Tuttavia, estremisti contrari a tale andamento sono diventati più influenti come il nucleare tassi vacillante.

hanno chiamato per dure punizioni, anche ciglia, sostenendo che permettono alla donna di mostrare il loro capelli conduce alla decadenza morale e la disgregazione delle famiglie. La magistratura ha recentemente invitato gli Iraniani per informare sulle donne senza hijabs con l'invio di foto e video designato account di social media.

"più donne in abito apertamente sessuale modo, meno avremo la pace sociale, mentre di fronte ad un più alto tasso di criminalità," Minoo Aslani, testa femminile, la filiale di paramilitari Basij gruppo, ha detto a un rally scorsa settimana.

un Altro incontro hanno partecipato diverse migliaia di donne in chador. Una in attesa di un segno di lettura, "Il volontariato hijab è un complotto da parte del nemico."

Riformista legislatore Parvaneh Salahshouri detto che la coercizione non funziona. "Quello che vediamo è che la moralità di polizia sono stati un fallimento", ha detto Salahshouri, che indossa un velo di credenza religiosa.

Modifica hijab regole attraverso la legislazione è improbabile a causa dei vincoli del parlamento, ha detto.

Invece, le donne dovrebbero impegnarsi nella disobbedienza civile non violenta, Salahshouri detto. Ha avvertito che e ' un lento, strada difficile, ma che "le donne Iraniane non hanno dato i loro sforzi."

L'hijab controversia risale alla metà degli anni 1930, quando la polizia costretto le donne a togliersi i hijabs, parte di una Occidentalizzazione della politica di allora-Shah Reza Pahlavi. Sotto il suo figlio e successore, le donne possono scegliere. Western abbigliamento era comune tra gli elite.

A 2018 indagine da parte del parlamento, e il centro di ricerca indica che la maggior parte delle donne casual hijab e solo il 13% di optare per un chador.

Atteggiamenti sono cambiati. Nel 1980, due terzi ritiene che le donne dovrebbero indossare hijabs. Oggi, meno del 45% di approvare l'intervento del governo in questione, la ricerca, ha detto.

Iran ha visto ondate di proteste anti-governative, tra cui una levata di scudi dopo un 2009 di elezione molte contesa è stato rubato da hard-liners. Quelli economici rimostranze spesso segno di protesta.

Alinejad, l'attivista, ha sostenuto la campagna contro costretto hijabs porta simbolico peso, dicendo che l'obbligo di portare il velo del simbolo che il governo Iraniano usato per prendere tutta la società in ostaggio."

Negli ultimi anni, ha postato i video e le foto di attivisti, tra cui delle donne riprese di loro mentre camminano per le strade senza un velo. Alinejad, ha detto che lei riceve più di 20 immagini di un giorno, ma i post solo alcuni.

Gli attivisti in Iran prendere rischi.

Nel mese di Marzo, avvocato per i diritti umani Nasrin Sotoudeh, che ha rappresentato la femmina manifestanti, è stato condannato a 38,5 anni di carcere, di cui lei deve servire a 12, secondo il marito.

Nel mese di aprile, gli attivisti Yasaman Aryani, sua madre Monireh Arabshahi e Mojgan Keshavarz, sono stati arrestati dopo la pubblicazione di un video che mostra senza il velo di Tehran della metropolitana. Nel video, hanno distribuito fiori femminili passeggeri e ha parlato di un giorno in cui le donne hanno la libertà di scegliere.

Altri hanno spinto i confini in modo più graduale.

Il 30-year-old fire-consulente per la sicurezza, ha detto che lei cerca di evitare i poliziotti quando cammina per le strade senza un hijab. Lei ha detto che a malincuore è conforme con il codice di abbigliamento quando lei offre lezioni o canta in un coro misto — attività che altrimenti sarebbe impedito.

A high-end Palladio Mall a nord di Tehran, diversi acquirenti casualmente ignorato un segno che ricorda ai clienti che l'hijab è obbligatorio. Solo una donna giovane tirato su la sua sciarpa, che è drappeggiato intorno alle spalle, quando lei entrò in ascensore e si trovò accanto a una guardia di sicurezza.

nelle Vicinanze, a 20-year-old Paniz Masoumi'seduto sui gradini di pietra di una piazza. Aveva tinti di alcuni dei suoi capelli blu, ma sempre funky patch nascosto sotto un sciolto sciarpa.

, Ha detto la polizia recentemente sequestrato la sua auto per due settimane, chiarifica il suo mezzo sostiene che il traffico fotocamera sbottò lei con un sotto-standard hijab.

Se hijabs sono stati volontaria, lei aveva detto di buttare fuori il suo, Masoumi'detto. Ma per ora, "non sono in cerca di guai."

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.