Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

La polizia dice che le truppe Indiane hanno ucciso un militante in Kashmir

le truppe Indiane hanno ucciso un sospetto militante durante un'operazione nel nord dell'Indiana controllata del Kashmir, la regione del capo della polizia ha detto.

Jammu e Kashmir, il capo della polizia Dilbagh Singh ha detto che Asif Maqbool Bhat è stato ucciso nel corso di una breve sparatoria mercoledì mattina nel Sopore della città. Ha detto Bhat è stato un membro del Pakistan eseguito il Lashkar-e-Taiba gruppo militante.

Singh ha detto Bhat stato responsabile per la recente sparatoria in cui tre membri di un frutto famiglia del commerciante e un 5-anno-vecchia ragazza sono stati feriti, un precedente tiro di targeting di un lavoratore migrante dall'India.

Kashmir è stata divisa tra India e Pakistan da quando ha vinto l'indipendenza dalla gran Bretagna nel 1947. I due sostengono che la regione nella sua interezza e hanno combattuto due guerre sul territorio.

India accusa il Pakistan di formazione e di armare i gruppi ribelli che hanno combattuto dal 1989 per l'indipendenza del Kashmir, India, o la sua fusione con il Pakistan. Pakistan nega che.

India porzione di territorio conteso è stato su un blocco di protezione per più di cinque settimane dopo che il governo del Primo Ministro Narendra Modi spogliato la regione della maggior parte della sua autonomia.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.