Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Le Ultime: Canada concede asilo a Arabia donna

L'Ultima in Arabia richiedenti asilo fuggiti presunto abuso da tutta la sua famiglia (tutti gli orari sono locali):

1:10 di notte

il Primo Ministro Canadese Justin Trudeau dice Canada concedere l'asilo a un Saudita donna in fuga presunti abusi in famiglia.

Trudeau ha detto venerdì Canada accettato le Nazioni Unite richiesta.

Prima di venerdì, Thailandia immigrazione capo della polizia ha detto 18-anno-vecchio Rahaf Mohammed Alqunun aveva lasciato su un volo diretto per il Canada.

Alqunun è stato arrestato sabato scorso a Bangkok aeroporto dalla polizia per l'immigrazione, che ha negato la sua voce e sequestrato il passaporto.

Lei barricati se stessa in una airport hotel stanza e ha lanciato una campagna di social media che ha attirato l'attenzione internazionale per il suo caso.

Il movimento potrebbe ulteriormente turbato in Arabia saudita-Canada relazioni. Nel mese di agosto, l'Arabia Saudita espulso Canada ambasciatore del regno e ha ritirato il suo ambasciatore dopo il Canada il ministero degli esteri ha twittato il supporto per gli arresti del diritto delle donne attivisti. I Sauditi si sono venduti anche Canadese investimenti e ordinarono ai loro cittadini di studio in Canada per lasciare.

---

10:15

Thailandia immigrazione capo della polizia dice Saudita donna che fuggì presunto abuso da parte la sua famiglia a lasciare Bangkok per il Canada.

il Capo della Polizia Surachate Hakparn dice il 18-year-old donna, Rahaf Mohammed Alqunun, è in partenza su un volo in ritardo venerdì sera. Egli non ha dato altri dettagli.

Ha detto in precedenza che in numerosi paesi, tra cui Canada e Australia erano in trattative con l'U. N. agenzia per i rifugiati, accettando Alqunun.

Alqunun era il suo modo di Australia di sabato scorso, ma è stato arrestato in un aeroporto di Bangkok dalla polizia per l'immigrazione, che hanno sequestrato il passaporto.

Lei barricati se stessa in una airport hotel stanza e ha lanciato una campagna di social media che ha attirato l'attenzione internazionale per il suo caso. Thai funzionari accettato di ammettere il suo temporaneamente sotto la protezione di U. N. funzionari, che ha concesso lo status di rifugiato, di mercoledì.

---

8 di sera

Diversi paesi, tra cui Canada e Australia, sono in trattative con l'U. N. agenzia per i rifugiati sull'accettazione dell'Arabia saudita richiedenti asilo fuggiti presunto abuso da parte la sua famiglia, la polizia Thailandese ha detto venerdì.

Thailandia immigrazione capo della polizia, Surachate Hakparn, ha detto ai giornalisti l'U. N. accelerava il caso, anche se non ha fornito alcuna indicazione di quando il processo è completo.

Rahaf Mohammed Alqunun è stato arrestato in un aeroporto di Bangkok sabato scorso dalla polizia dell'immigrazione Tailandese che ha negato la sua voce e sequestrato il passaporto.

Mentre sbarrare se stessa in un hotel dell'aeroporto in camera, il 18-year-old ha lanciato una campagna di social media, tramite il suo account di Twitter che ha attirato l'attenzione internazionale per il suo caso. Ottenne abbastanza pubblico e diplomatiche supporto per convincere Thai funzionari ad ammettere il suo temporaneamente sotto la protezione di U. N. funzionari.

U. N. Alto Commissario per i Rifugiati concesso lo status di rifugiato, di mercoledì.

Alqunun caso ha evidenziato la causa dei diritti delle donne in Arabia Saudita. Più femminile Sauditi in fuga abuso e alle loro famiglie sono stati sorpresi a chiedere asilo all'estero negli ultimi anni, e tornò a casa. Attivisti per i diritti umani dicono molti casi simili sono andato non dichiarata.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.