Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Le Ultime: Khamenei dice che l'Iran non si muoverà su di NOI le sanzioni

Recenti sviluppi in medio oriente e Golfo persico in mezzo a tensioni tra gli stati UNITI e l'Iran (tutti gli orari sono locali):

3:20 palermo

Iran della guida suprema dice che gli Iraniani non si muove o cambiare la loro posizione a seguito di nuove sanzioni degli stati UNITI targeting Ayatollah Ali Khamenei e i suoi soci.

La parte superiore Iraniano chierico sito web di mercoledì citato Khamenei come chiamare il Trump amministrazione "il più amato" governo degli stati UNITI.

Interessati in Iran?

Aggiungere l'Iran come un interesse per rimanere aggiornato sulle ultime Iran news, video e analisi da ABC News. Iran Aggiungere Interesse

Khamenei è anche citato come dicendo che "il più odiato figure di questa amministrazione accusare e insultare la nazione Iraniana. Nazione iraniana non si muove e non ritirarsi a causa degli insulti."

il Presidente Donald Trump lunedì emanate le nuove sanzioni contro Khamenei e altri. Funzionari degli stati UNITI anche detto che prevede sanzioni contro il Ministro degli Esteri Iraniano Mohammad Javad Zarif.

Le sanzioni di seguito l'Iran sta abbattendo la scorsa settimana di un AMERICANO di sorveglianza drone, per un valore di oltre $100 milioni, oltre lo Stretto di Hormuz, forte escalation della crisi.

---

2:50 p.m.

Iraq, il primo ministro viene a negare le accuse che i droni che si rivolge ad Arabia oleodotti ultimo mese potrebbe hanno preso il via dall'Iraq, piuttosto che lo Yemen.

L'attacco, rivendicato dai dello Yemen, iran e sostenuto i ribelli Houthi che sono in guerra con l'Arabia Saudita — è parte di una serie di incidenti che l'escalation delle tensioni nel Golfo persico nel mezzo di una crisi tra Washington e Teheran.

il Primo Ministro Adel Abdul-Mahdi ha detto ai giornalisti a Baghdad in ritardo martedì che i funzionari Americani contattato gli Iracheni di recente, dichiarando che i droni maggio hanno preso il via dall'Iraq.

disse Iracheno militari e di intelligence non hanno confermato tali crediti.

Il 14 Maggio attacco dell'Arabia saudita conduttura forzata di un breve arresto, ma che non hanno causato vittime.

Iraq ospita più di 5.000 soldati degli stati UNITI, ed è anche sede della più potente Iraniano-backed milizie.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.