Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Le donne di Città del Messico protesta contro presunti stupri di polizia

Centinaia di donne armati di rosa vernice spray e il fumo ha dimostrato di notte di venerdì nel centro di Città del Messico per protestare contro una stringa di presunti attacchi sessuali da parte della polizia.

Hanno cantato "Stupratore di polizia!" e "i Miei amici mi protegge, non lo sai!" e alcuni cestinato una stazione degli autobus, rompendo finestre e porte. La folla si trasferì a una stazione di polizia, dove hanno rotto di windows e impostare un incendio al secondo piano.

Molti poi sono andato al vicino Monumento all'Indipendenza, il centro simbolico della città, e verniciati a spruzzo base del monumento di pietra con slogan come "dannati maiali!"

Le manifestazioni sono diventato noto come il "glitter proteste" dopo manifestanti all'inizio di questa settimana spente, la città, il capo della polizia in rosa glitter.

Questa settimana, un poliziotto ausiliario è tenuto a giudizio per accuse di aver violentato una giovane dipendente di sesso femminile in un museo della città.

In un'altra città e i procuratori hanno detto che ci sono incongruenze in un atto di accusa contro diversi agenti di polizia da parte di una donna che affermava che l'ha violentata all'inizio di questo mese in un auto di pattuglia.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.