Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Papa accetta dimissioni di new york, vescovo accusato di abuso

Papa Francesco ha accettato la rinuncia di una New York vescovo, che è stato accusato di aver abusato sessualmente di un giovane ragazzo che, nel 1980, il Vaticano ha detto giovedi.

Vescovo Ausiliare Giovanni Jenik ha negato l'accusa, quando fu portato a New York arcidiocesi scorso anno. Egli ha tuttavia smesso di pubblico ministero e spostati al di fuori del suo Bronx parrocchia.

il Cardinale Timothy Dolan ha detto l'arcidiocesi laici e la commissione di revisione aveva trovato l'accusa di essere "credibili e fondate," e ha trasformato il caso, oltre alla Santa sede per ulteriori indagini, dal momento che solo il papa può decidere di un vescovo destino.

Jenik compiuto 75 anni nel mese di Marzo, la normale età di pensionamento per i vescovi. Come risultato, non è stato immediatamente chiaro se il Vaticano fatte di ogni determinazione circa l'abuso di accusa.

Per decenni, il Vaticano un occhio rivolto ai vescovi e cardinali che ha violentato e molestato i bambini e gli adulti o coperto i crimini.

e ' stato Dolan arcidiocesi che ha ricevuto denunce su abusi sessuali da parte di ex-Cardinale Theodore McCarrick, casi che ha lanciato una nuova resa dei conti nella Chiesa Cattolica gerarchia.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.