Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Polizia: Moschea di bombardamenti nel sud-ovest del Pakistan uccide 4 persone

Una potente bomba è esplosa all'interno di una moschea durante la preghiera del venerdì, alla periferia della cittadina a sud ovest di Quetta, dove i Talebani Afgani hanno una forte presenza, uccidendo almeno quattro fedeli, tra cui la preghiera leader, hanno detto i funzionari.

Abdul Ali, un capo della polizia locale, ha detto che la bomba era piantato dentro la moschea è stata esplodere a distanza. Ha detto che circa 20 feriti adoratori sono stati presi per i vicini ospedali a Quetta, capoluogo del Baluchistan provincia.

Quetta capo della polizia di Abdur Razzaq Cheema ha detto che la bomba è stata piantata sotto la sedia di legno della preghiera leader.

non È chiaro chi ci sia dietro l'attacco, ma la moschea è situato a 3 km (2 miglia) di distanza dal Kuchlak, una roccaforte dei ribelli Talebani, dove Mulvi Hibatullah Akhunzada una volta vissuto prima di diventare il capo dei Talebani e trasferirsi in una località segreta in Afghanistan.

Secondo voci non confermate, ucciso preghiera leader Mulvi Ahmadullah era un parente o un amico di Akhunzada. I Talebani non confermare o negare i rapporti.

Zabihullah Mujahid, portavoce dei Talebani, ha detto Alla Associated Press che ha ascoltato una relazione circa i bombardamenti, ma non è stato in grado di verificare immediatamente i dettagli.

Il Kuchlak area è un importante punto di passaggio per i Talebani Afgani membri per spostarsi tra Pakistan e Afghanistan. L'insurrezione e la leadership si incontra, si riceve un trattamento medico o resti nella zona. È, inoltre, la stessa area dove Akhunzada operato diverse scuole religiose, che prima di diventare il capo dei Talebani.

L'attacco viene come gli stati UNITI, si cerca di trovare un accordo di pace che permetterà all'Americano servicemembers ritorno a casa, al fine di Washington guerra più lunga, ora nel suo 18 ° anno.

militanti Pakistani sono stati accusati di precedenti tali attacchi in Baluchistan.

gruppi Separatisti anche spesso prendono di mira le forze di sicurezza impoverito provincia, nel tentativo di ottenere una quota maggiore di provincia, delle risorse e della ricchezza, o addirittura la totale autonomia da Islamabad.

Pakistan il governo afferma di aver sedato la rivolta, ma la violenza ha continuato.

---

Associated Press scrittori Rahim Faiez a Kabul, in Afghanistan, e Kathy Gannon a New York contribuito.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.