Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Sauditi condannare il premier Israeliano della cisgiordania annessioni piani

Arabia Saudita mercoledì denunciato il Primo Ministro Israeliano Benjamin Netanyahu pre-elettorale voto all'allegato parti della West Bank come "molto pericolosa escalation," aggiunta di un coro di condanne internazionali e iniettare il problema di uno stato Palestinese in una campagna elettorale che aveva ignorato.

Le parole forti dichiarazione reale Saudita corte, che gestisce gli affari del Re Salman e il Principe ereditario Mohammed bin Salman, ha segnato un significativo rimprovero da una potenza regionale che aveva cresciuto vicino a Israele in questi ultimi anni oltre la sua condiviso le preoccupazioni circa l'Iran crescente di belligeranza.

Netanyahu ha detto che martedì aveva estendere la sovranità Israeliana sulla Valle del Giordano, se è rieletto al voto la prossima settimana e si sposta in allegato insediamenti Ebraici. I critici hanno detto che questo potrebbe infiammare il Medio Oriente e per eliminare ogni residuo di Palestinesi speranza di stabilire uno stato indipendente.

Netanyahu ha fatto simile si impegna a allegato West Bank insediamenti prima e non ha seguito attraverso. La mossa era ampiamente visto in Israele Netanyahu dell'ultima campagna di stunt per cercare di attirare più di destra voti. Sembrava improbabile che scintilla una grande reazione nel mondo Arabo, dove sostiene la causa Palestinese è diminuita a favore dei più pressanti esigenze regionali.

Ma la Giordania e le Nazioni Unite immediatamente respinto la proposta e l'Arabia Saudita, ha precisato che "non c'è pace senza la restituzione dei territori occupati Palestinesi", come è chiamato per una riunione di emergenza dei ministri degli esteri Arabi.

"Il mondo Arabo e Islamico' la preoccupazione di molti locali e regionali, le crisi non incidono sullo stato della causa Palestinese," la corte reale ha detto in una dichiarazione. "Israele tenta di imporre un fait accompli la politica non cancellare l'inalienabile e protetti i diritti del popolo Palestinese."

Turchia del Ministero degli Esteri uniti nel denunciare Netanyahu, chiamando la sua affermazione "una nuova manifestazione di Israele da decenni di occupazione e di pratiche illegali." Ankara ha invitato la comunità internazionale a "non rimanere in silenzio".

57-nazione Organizzazione per la Cooperazione Islamica ha anche condannato Netanyahu proposta, dicendo che ci avrebbe conviene "prendere urgenti politiche e di misure legali per affrontare questo aggressivo Israeliano posizione."

sei nazione del Consiglio di Cooperazione del Golfo, altresì, condannato Netanyahu annuncio. Alcuni membri del GCC, che comprende Bahrain, Kuwait, Oman, Qatar, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti, era stato avvicinandosi sempre più a formare aprire i legami con Israele, negli ultimi anni, qualcosa di Netanyahu stesso aveva propagandato come uno dei suoi più grandi successi diplomatici.

Netanyahu ha detto che è importante agire ora come Presidente Donald Trump si prepara a svelare il suo piano di pace in Medioriente dopo il Settembre. 17 elezioni in Israele.

Ayman Odeh, leader di Lista Comune di Arabo partiti in parlamento israeliano, ha risposto a Netanyahu la proposta dicendo che "tutto ciò che impedisce la creazione di uno stato Palestinese significa apartheid".

Israele ha catturato la West Bank e di Gerusalemme est dalla Giordania nella guerra del 1967. Oltre 2,5 milioni di Palestinesi vivono ora, oltre a quasi 700.000 coloni Ebrei. Israele ha già annesso Gerusalemme est, in una mossa che non è riconosciuto a livello internazionale. La comunità internazionale, insieme con i Palestinesi, nella stragrande maggioranza considera gli insediamenti Israeliani in cisgiordania e a Gerusalemme est illegale.

La Valle del Giordano è relativamente poco popolata e visto da Israele come una risorsa strategica chiave in quanto fornisce una zona cuscinetto contro potenziali attacchi provenienti da est. Anche moderati Israeliani credono che Israele deve mantenere un certo elemento di controllo nell'ambito di un accordo di pace.

Netanyahu non ha dettagliato che cosa sarebbe accaduto ai residenti Palestinesi della Valle del Giordano se lui è andato avanti con il suo piano.

----

Associated Press scrittori Jon Gambrell e Aya Batrawy in Dubai, Emirati Arabi Uniti; Alon Bernstein in Gerusalemme e Suzan Fraser ad Ankara, in Turchia, ha contribuito a questo rapporto.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.