Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Senatori in Brasile passaggio forzato un centro di riabilitazione per tossicodipendenti

Brasile Senato ha approvato una serie di la politica della droga modifiche progettate per indurire le pene per i trafficanti e gli utenti richiedono di sottoporsi a riabilitazione presso privati o centri religiosi, che agisce in vista di una decisione della Corte Suprema sulla depenalizzazione del consumo di marijuana e possesso.

Il progetto di legge per aumentare di otto anni da cinque la sanzione minima per i trafficanti che sono a capo di organizzazioni criminali. Inoltre, a rafforzare il ruolo delle comunità terapeutiche che in Brasile sono spesso legati a istituzioni religiose, che possono ricevere donazioni da parte di privati e finanziamenti pubblici a sostegno delle loro attività.

legislazione approvata mercoledì ha l'approvazione del governo di estrema destra, il Presidente Jair Bolsonaro, chi deve firmare il provvedimento per farlo diventare legge. È già stata approvata dal Congresso' più basso della casa, la Camera dei Deputati.

Specialisti in politica in materia di droga criticato le modifiche, dicendo che la legislazione è in movimento Brasile nella direzione opposta di una tendenza a scoraggiare il consumo di droga e il trattamento di dipendenza da si avvicina la questione come un problema di salute.

"è un esempio perfetto di come questo governo cerca di risolvere problemi complessi con parole semplici e sbagliato soluzioni", ha detto Leon Ribeiro, per la salute pubblica, psichiatra ed ex membro del Brasile Segretariato Nazionale per la Politica in materia di Droga.

Ribeiro soprattutto messo in dubbio l'introduzione involontaria di riabilitazione per tossicodipendenti. Fino ad ora, un utente in Brasile ha dovuto accettare di ricovero in ospedale, ma la nuova politica consentirebbe forzato ricovero in ospedale su consiglio di un parente o di un funzionario per la salute pubblica. Una volta fatto ciò, la persona potrebbe essere dimesso dall'di trattamento solo con il consenso dei professionisti della salute.

Approcci "di questo tipo hanno fallito e danneggiato la credibilità dei professionisti della salute, con i tossicodipendenti che vogliono scappare da loro. Si sta cercando di utilizzare la punizione e la perdita di libertà come una soluzione per coloro che consumano droghe, Ribeiro, ha detto.

Luis Fernando Tófoli, professore presso l'Università di Campinas, Sao Paulo e membro del consiglio direttivo del Brasiliano Piattaforma per la Politica in materia di Droga, è un altro critico. "C'è un grande rischio che la gente pensi che il trattamento deve essere focalizzata solo sulle comunità terapeutiche, che sono al di fuori del sistema sanitario e ottenere un po' di controllo," ha detto.

anche se la materia non sono collegati, il governo spera che la legislazione passaggio sarà influenzare la decisione della Corte Suprema sulla questione se i Brasiliani hanno il diritto costituzionale di possedere e consumare marijuana. La sentenza è prevista il 5 giugno.

Eduardo Bolsonaro, di un legislatore e figlio del presidente, ha detto all'inizio di questa settimana che "se il disegno di legge non è approvato, c'è un serio rischio che la Corte Suprema Federale liberalizzare la droga in Brasile a breve."

finora, tre della corte, 11 giudici hanno parlato in favore di depenalizzare il possesso di marijuana per uso personale.

Bolsonaro, che è un fervente oppositore della liberalizzazione della droga, tra cui la depenalizzazione della marijuana, ha emesso un "National Drug Policy" decreto il mese scorso che i critici hanno detto che pone l'accento su una maggiore repressione della tratta di esseri umani.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.