Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Sudan consiglio militare dice che sventa tentativo di colpo di stato militare

Sudan sentenza del consiglio militare ha detto che ha sventato un tentativo di colpo di stato militare giovedì, pochi giorni dopo il militare e un pro-democrazia coalizione concordato una comune sovrano consiglio a governare il paese durante un periodo di transizione fino alle elezioni.

Lt Gen. Gamal Omar, un membro del consiglio militare, ha detto in una dichiarazione che almeno 16 attivi e pensionati militari sono stati arrestati. Le forze di sicurezza stavano inseguendo il leader del gruppo e di ulteriori funzionari che hanno preso parte a tracciare il tentativo di colpo di stato, ha detto.

Il consiglio non ha rivelato il nome del tentativo di leader, il suo rango o altri dettagli. La dichiarazione ha anche detto cinque arrestati funzionari sono stati ritirati.

Il militare e un pro-democrazia coalizione concordato venerdì scorso in comune, sovrano consiglio che si regola per poco più di tre anni, mentre le elezioni sono organizzate. Entrambi i lati dire diplomatica spinta, da parte degli stati UNITI e dei suoi alleati Arabi, è stata la chiave per la fine di una weekslong la situazione di stallo che ha sollevato timori di una guerra civile.

"Il tentativo di colpo di stato avvenne in un momento critico, avanti la trattativa con le Forze di Dichiarazione di Libertà e di Cambiamento, di" Omar ha detto, riferendosi al gruppo che parla per i manifestanti pro-democrazia.

Sudan è in situazione di stallo politico in quanto il rovesciamento del autocratico del Presidente Omar al-Bashir nel mese di aprile.

la domenica, il Gen. Abdel-Fattah Burhan, del Sudan, superiore generale, ha detto che il consiglio militare, che assunse il potere dopo al-Bashir rovesciare sarebbe dissolta con la realizzazione di una condivisione del potere affrontare.

L'affare è stato pensato per fine la situazione di stallo tra la giunta militare e il movimento di protesta dal momento che le forze di sicurezza raso al suolo una massiccia pro-democrazia sit-in a Khartoum all'inizio del mese scorso, causando la morte di oltre 100 persone, secondo protesta organizzatori.

Nelle settimane seguenti, i manifestanti rimasti nelle strade, chiedendo che i generali a mano il potere a un governo civile di leadership.

L'accordo è stato raggiunto dopo decine di migliaia di persone invaso le strade del Sudan principali città il 30 giugno il più grande dimostrazioni dal sit-in campo è stata rasa al suolo. Almeno 11 persone sono state uccise in scontri con le forze di sicurezza, secondo protesta organizzatori.

Il power-sharing è quello di includere una joint sovrano consiglio di cinque civili che rappresentano il movimento di protesta e di cinque membri militari. Un 11 ° seduta è di andare a un civile scelto da entrambi i lati. I manifestanti si seleziona un esecutivo di tecnocrati, e un consiglio legislativo, deve essere formata dopo tre mesi.

Le due parti hanno anche concordato un indipendente Sudanese indagine mortale repressione, ma i dettagli devono ancora essere elaborati.

---

Magdy riportato da il Cairo.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.