Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Testimoni: gli Uomini della polizia abiti civili massacrati in Haiti

Quando un camion della polizia che trasportava uomini in divisa tirato in un quartiere degradato della capitale di Haiti, residenti pensato che era un ufficiale di operazione.

Forse, la polizia sono stati, infine, cercando di scongiurare una guerra tra bande che girano racket nel mercato l'enorme collezione di cinderblock baracche e bassi edifici di edilizia residenziale pubblica.

Quindi l'uomo ha aperto il fuoco. Affiancato da membri di una gang locale vestita di nero, sono andati di casa in casa, con lunghi fucili e machete, tirando le popolazioni inermi in vicoli stretti e ucciderli con scatti singoli o colpi di machete, testimoni hanno detto Alla Associated Press.

"Quando li ho visti ho pensato che fossero garantire la sicurezza, ma poi ho capito che erano di tiro alla popolazione," ha detto il 55-year-old residente Marie-Lourdes Corestan. "Sono state riprese, e sono stato in esecuzione per salvare la mia vita."

Testimoni, un per i diritti umani gruppo e la carità Cattolica, che ha raccolto i corpi dopo la Nov. 13 massacro ha detto Alla Associated Press che almeno 21 uomini sono stati uccisi nel corso di un periodo di 24 ore in La Saline quartiere.

Alcuni residenti locali e i gruppi per i diritti dicono che gli assassini erano membri di una gang di lavoro con poliziotti corrotti conquistare il territorio in La Saline di guerra tra gang. Ma altri accusano di Haiti funzionari del governo di aver orchestrato il massacro di testa fuori di anti-corruzione proteste che spesso nel quartiere, una roccaforte dell'opposizione.

Quello che è certo è che le uccisioni rivelano una sorprendente erosione di sicurezza in Haiti dal U. N. forze di pace concluso il loro 13 anni di mandato nel mese di ottobre 2017, perché le condizioni per l'isola aveva presumibilmente migliorato.

Port-au-Prince residenti intervistato da l'AP ha detto che il numero di quartieri della capitale considerati "no-go" zone controllate da bande armate è cresciuto di almeno una mezza dozzina di quanto la partenza dell'armata U. N. Stabilization Mission in Haiti.

"Questi fuorilegge zone si stanno moltiplicando," ha detto Marie-Yolene Gilles, a capo di un locale gruppo di diritti, Fondasyon Je Klere, che ha messo il pedaggio di morte il 25.

"Le autorità hanno detto niente," disse gil. "Essi non hanno ancora condannato questo massacro."

U. N. vigore, è stato inviato ad Haiti nel 2004, dopo il rovesciamento del Presidente Bertrand Aristide. È stato sostituito nel 2017 una minore U. N. missione che ha proseguito un programma di formazione di polizia che ha contribuito a incrementare il numero di Haiti ufficiali da meno di 4.000 durante Aristide tempo a più di 15.000 oggi.

La polizia, però, sono ampiamente visto come corrotto, inefficiente e mal equipaggiate per prendere pesantemente le bande armate che servono spesso come le autorità di Haiti, frammentato forze politiche.

U. N. i funzionari hanno detto che si aspettano di completare un'indagine per omicidio nel giro di poche settimane.

"Ci sono preoccupanti episodi di violenza in alcuni dei più noti quartieri di Port-au-Prince, le aree in cui l'autorità dello stato è limitata" Helen Meagher La Calce, responsabile dell'U. N. Missione per la Giustizia Sostegno ad Haiti, che ha sostituito l'U. N. la forza di pace, ha detto l'U. N. del Consiglio di Sicurezza, il mese scorso. "Indagini le autorità e i diritti umani-le organizzazioni sono in corso, e la nostra i diritti umani; il servizio è anche quello di determinare ciò che è accaduto."

Migliaia di persone vivono in La Saline, molti di lavoro nei limitrofi di mercato che si estende per più di un miglio e dove i venditori vendono di tutto, da produrre trasportati dalla campagna di indumenti usati importati dal Sud della Florida.

i Residenti cinderblock case con tetti in lamiera, molti appena abbastanza grande per contenere un materasso singolo. Essi cucinare su un fuoco in vicoli così stretti che due persone non possono passare senza toccare le spalle.

Bande di giovani uomini armati di controllo del quartiere, spesso tirando fuori le pistole per risolvere beghe locali. Le bande reddito principale proviene dalla protezione dei pagamenti dal mercato fornitori e importatori ansioso di mantenere la strada nelle vicinanze di un porto aperto, rendendo il controllo di La Saline un'azienda di valore.

bande Armate che hanno comprato o rubato, una quantità incalcolabile di polizia di Haiti marcia negli ultimi anni, il grado di coinvolgimento ufficiale in La Saline massacro rimane poco chiaro.

la Polizia Michel-Ange Gedeon ha detto un'inchiesta per omicidio punti a una gang di lotta, e lui aveva sospeso due agenti accusati dai locali gruppi per i diritti civili di coinvolgimento nella strage.

"Se ci sono poliziotti coinvolti con le gang, stiamo andando a fuoco", ha detto. "Se sono coinvolti in violazioni dei diritti umani ci rivolgeremo alla giustizia."

Uno degli ufficiali, Gregorio Antoine, è stato ucciso la scorsa settimana in un crimine la colpa rivale gangster, i membri della famiglia ha detto una stazione radio locale.

L'ufficio di Presidente Jovenel Moise non ha risposto alla AP richieste di commento.

Joel Noel, un 28-anno-vecchio che descrive se stesso come un leader della comunità, ha detto che gli uomini armati arrivati a un camion contrassegnati con il simbolo di una speciale unità di polizia tattica addestrati dall'U. N. e iniziata sotto l'ex Presidente Michel Martelly, un Moise alleato.

Corestan ha detto che alcuni indossavano maschere da sci e portato machete quando scesero sul quartiere alle 3 del pomeriggio

Lei ha detto che correva per la sua vita quando l'attacco è iniziato, lasciando dietro di sé 24-anno-vecchio figlio Edaud-Pierre, un aspirante DJ, che era disarmato e la pratica di mixare le canzoni. Ha detto vicini disse gli uomini armati ha ucciso a sangue freddo.

Ci sono due stazioni di polizia a La Saline e la zona circostante, ma hanno detto testimoni né mandarono delle guardie per intervenire.

Gedeone, il capo della polizia, ha detto che gli ufficiali arrivati dopo il tramonto e circondato la zona, ma non erano in grado di muoversi perché era buio. La polizia ha compiuto un arresto nel caso, ha detto.

Morelle Lendor, 33-anno-vecchio venditore di strada, ha detto che era nascosto nella sua baracca con un uomo che lei conosceva solo come Wuanito, quando due uomini hanno bussato alla porta.

Lei riconobbe come membri di una gang da un adiacente quartiere, indossando marcato la divisa nera, nero, caps e portando lungo le pistole.

Ha detto che hanno afferrato Wuanito, che era disarmato, e lo ha ucciso con un solo colpo. Tre settimane più tardi, la macchia di sangue rimasto sul muro della sua baracca.

un Altro residente, Miliana Louis, ha detto che i suoi 22-anno-vecchio figlio James è stato ucciso da colpi di machete.

"La maggior parte dei morti erano persone innocenti", ha detto Raffaello Louigene, assistente sociale presso la Fondation St. Luc, la carità Cattolica che lavora nella baraccopoli di Port-au-Prince.

Ha detto che lui e due clero raccolti 21 set maschile rimane per le strade di La Saline nei giorni dopo la strage, quando né la polizia né i funzionari giudiziari, immettere il quartiere. Egli ha detto che le vittime erano state colpite o violati con machete e solo otto corpi sono stati recuperati, perché la maggior parte erano stati bruciati o alimentati per suini.

Residenti ha detto che almeno una donna può anche essere stata tra le vittime. Belande Luigi, 33, ha detto il suo 28-year-old sorella Sandra è scomparso a Novembre. 13 e vicini di casa ha detto che è stata uccisa da uomini con i machete.

Louigene ha detto che il massacro è apparso il risultato di una lotta per il diritto di estorcere mercato mercanti dopo una gang spinto fuori un altro.

"Il gruppo che è stato cacciato tornato in cerca di vendetta," Louigene detto. "La polizia non hanno modo di confrontarsi con la gang di ragazzi."

Per alcuni La soluzione Salina, la spiegazione è più sinistro.

Presidente Moise facce diffusa insoddisfazione per la sua incapacità di perseguire le accuse che il suo alleato, l'ex presidente michel Martelly, sottratto più di $2 miliardi di euro i proventi derivanti da un Venezuelano programma, con il governo di Haiti con fortemente scontati olio di rivenduto ad un pesante profit.

La soluzione Salina è un vecchio punto di riferimento per le proteste anti-governative e il massacro ha avuto luogo quattro giorni prima del lungo pianificata a livello nazionale le proteste per il presunto reato di corruzione.

Alcuni residenti locali e i gruppi per i diritti accusato il governo di Haiti funzionari di orchestrare l'attacco da parte di una gang rivale per intimidire La Saline residenti e prevenire le proteste.

"Questa è una lotta politica, ha detto Noel, il leader locale. "Dopo che avevano il controllo del territorio, sono andati nelle case della gente e li tirò fuori e li hanno giustiziati."

---

Associated Press scrittore Evens Sanon a Port-au-Prince ha contribuito a questo rapporto.

---

Michael Weissenstein su Twitter: https://twitter.com/mweissenstein

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.