Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

Vaticano ii commissione: Chiesa credibilità a rischio di abusi sessuali su

Organizzatori di un imminente Vaticano vertice sul sesso per la prevenzione dell'abuso sono di avviso che la credibilità della Chiesa Cattolica è in pericolo oltre lo scandalo abusi e stanno sollecitando i partecipanti a rispondere con le vittime personalmente prima di venire a Roma.

In una lettera inviata martedì ai presidenti delle conferenze episcopali di tutto il mondo, gli organizzatori hanno detto che la chiesa deve sviluppare una "vasta e comunale di risposta" alla crisi, e che il primo passo è "riconoscere la verità di ciò che è accaduto".

Papa Francesco ha invitato i dirigenti della chiesa di Febbraio. 21-24 vertice per rispondere a quella che è diventata la più grave minaccia per il suo pontificato, come l'abuso e il cover-up scandalo scoppiato negli stati UNITI, in Cile e altrove quest'anno.

Nel rivelare i primi dettagli della riunione, il Vaticano ha detto che il vertice si concentrerà su tre aree principali: la responsabilità, la responsabilità e la trasparenza. Che suggerisce che i dirigenti della chiesa dovrà affrontare non solo il reato di sacerdoti che lo stupro e molestano i minori, ma il cover-up da parte dei loro superiori.

Abuso di sopravvissuti e i loro avvocati hanno a lungo fatto saltare il Vaticano per la mancanza di disciplina e di rimuovere i vescovi che non riescono a proteggere le loro greggi, e fino a poco tempo fa Francesco apparve disposti a cambiare in maniera significativa corso.

"in assenza di una completa e comunitaria risposta, non solo non riusciamo a portare la guarigione della vittima, i sopravvissuti, ma la stessa credibilità della Chiesa per continuare la missione di Cristo sarà in pericolo in tutto il mondo", gli organizzatori hanno scritto le loro confratelli vescovi.

"Ognuno di noi deve proprio a questa sfida, di convivenza solidale, di umiltà e di penitenza per riparare il danno fatto, la condivisione di un comune impegno per la trasparenza e la partecipazione di tutti nella chiesa responsabili", hanno detto.

e ' stato firmato da tutti e quattro i membri del comitato preparatorio per l'incontro: il Cardinale di Chicago Blase Cupich, Francesco-incaricato e sostenitore di Mumbai, il Cardinale Oswald Gracias, un membro del papa informale di gabinetto; così come il Vaticano leader abuso di esperti Maltese Monsignor Charles Scicluna e il Rev. Hans Zollner.

Hanno sollecitato la conferenza dei presidenti di incontro con le vittime prima di venire a Roma "per conoscere in prima persona la sofferenza che ha subito."

L'appello, è un'indicazione che in tutta la chiesa, molti vescovi continuano a negare la portata del problema, e non ho mai incontrato una vittima. Alcune conferenze episcopali, in Africa, per esempio, non hai ancora risposto al 2011 Vaticano richiesta di sviluppare linee guida per affrontare i casi.

il portavoce Vaticano, Greg Burke ha detto che l'incontro con le vittime "è un modo concreto per mettere vittime prima e riconoscendo l'orrore di quello che è successo."

Francesco ha annunciato la convocazione del vertice di settembre, la segnalazione di sensibilizzazione al top della chiesa che il clero abuso è un problema globale e non limitato ad alcune parti del mondo, alcuni paesi Occidentali.

lo Ha fatto come ha lavorato per recuperare dal suo pasticciata gestione dello scandalo in Cile, ha scatenato all'inizio di quest'anno quando ha più volte screditato vittime del famigerato Cileno predator sacerdote e difeso un vescovo che lo aveva protetto.

Francesco ha finalmente ammesso di aver sbagliato, ha chiesto scusa alle vittime e protetto offerte di dimissioni per ogni attivo vescovo nel paese. Francesco è intervenuta dopo L'Associated Press ha sfidato sul caso e ha dimostrato che aveva ricevuto delle vittime reclami.

Francesco papato fu poi scosso dalle accuse da parte di un ex ambasciatore Vaticano che il papa stesso ha riabilitato un ormai caduto in disgrazia Americano ex-cardinale accusato di aver molestato e molesto adulti seminaristi. Francesco non ha risposto alle accuse, anche se ha ordinato un'indagine limitata in loro.

Aspettative per il vertice di febbraio, già alta dopo un anno di crisi, poi ha assunto una maggiore importazione dopo il Vaticano bloccato vescovi STATUNITENSI di agire per imporre nuove misure di responsabilità su se stessi, in una riunione del mese scorso.

Il Vaticano non si è mai pienamente spiegato perché ha bloccato la misura USA, della comunicazione guasti che di tanto in tanto tormentano il Vaticano.

I dettagli del vertice di febbraio sono stati annunciati lo stesso giorno, il Vaticano ha annunciato un crollo nelle sue comunicazioni il funzionamento.

Francesco denominato veterano Vaticano corrispondente Andrea Tornielli come direttore editoriale di coordinamento media Vaticani. Bussò e scrittore italiano il professor Andrea Monda di testa del giornale Vaticano, l'Osservatore Romano. Monda sostituisce Giovanni Maria Vian, storico della chiesa e giornalista, che ha diretto il quotidiano a partire dal 2007 e ora diventa la sua emerito editor.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.