Post a Comment Print Share on Facebook

reads.

2 ° donna dichiara di essere stato drogato, violentato, a Chicago bar

Una seconda donna si fece avanti, e il lunedì, sostenendo che è stata drogata e violentata dopo la visita di una Chicago bar dove le guardie di sicurezza sono stati recentemente accusati di stare da un'altra donna è stata aggredita sessualmente.

Liz Capra ha detto che lei è stata violentata dopo un drink a Chicago, El Hefe bar nel 2014. Lei ha detto che oscurate dopo avere un drink e si ritrova a battere sulla sua porta quando ha guadagnato la coscienza più tardi.

"Tutte le mie carte di credito sono stati rubati, il mio telefono è stato rubato, sono stati usati per migliaia di dollari. La cosa successiva che ricordo è corsa a casa a casa mia, che era di oltre 4 chilometri di distanza," Capra ha detto ai giornalisti il lunedi.

(di PIÙ: studente Universitario accusa scuola per 'brutale' dormitorio assalto: Querela)

Capra, ha detto lei ha presentato una denuncia alla polizia e la sua famiglia, la prese per un ospedale, dove un kit di stupro e un screening tossicologico confermato che lei era stata drogata e violentata. Ha intentato una causa contro il bar lunedì, accusandola di negligenza e dolo e ingiustificata condotta dopo aver visto il filmato di sorveglianza di un'altra donna di essere aggrediti c'.

Nessun arresti sono stati fatti in entrambi i casi.

"sto venendo avanti ora, dopo aver visto il video di Jane Doe, assolutamente inorridito da ciò che è accaduto a lei," Capra", ha detto. "So che non è stato un incidente isolato, e so che è successo ad altre donne, e non riesco a stare indietro e vivere con me, sapendo che io non sto facendo nulla per fermarlo."

L'altra presunta vittima, che è rappresentata dalla società stessa legge come Capra, non è stato nominato pubblicamente.

Google Maps Una donna che dichiara di essere stata violentata, dopo aver bere El Hefe bar e night club di Chicago, Illinois.

Capra ha detto che ha sviluppato un grave caso di ansia e divenne paura di socializzare in spazi pubblici, dopo che era stato aggredito.

"non mi sento mai sicuro più lo stesso modo che ho usato per. Ho usato per essere giovani e liberi. ... Che è stata presa da me, e io non posso mai ottenere che indietro," ha detto. "Ha cambiato la mia personalità di chi sono e cosa faccio."

"non C'è stato anni in cui stavo guardando oltre la mia spalla ogni volta che ho tirato in mio vicolo, chiedendo sono qui, perché sanno dove vivo", ha aggiunto.

(di PIÙ: Bob's Burgers rapina, aggressione a un 'deliberata bufala': Sheriff)

El Hefe non ha risposto immediatamente alla ABC News' richiesta per un commento, ma un portavoce per il suo capogruppo, 15 Hubbard LLC, ha detto Chicago ABC stazione WLS che stava lavorando a stretto contatto con il Dipartimento di Polizia di Chicago per studiare i reclami.

"tutti i casi in cui i reati di violenza sessuale o altro ... sono odiosi. Lavoriamo con le forze dell'ordine," ha detto la società in un comunicato.

ABC News' Ryan Burrow ha contribuito a questo rapporto.

Avatar
Your Name
Post a Comment
Characters Left:
Your comment has been forwarded to the administrator for approval.×
Warning! Will constitute a criminal offense, illegal, threatening, offensive, insulting and swearing, derogatory, defamatory, vulgar, pornographic, indecent, personality rights, damaging or similar nature in the nature of all kinds of financial content, legal, criminal and administrative responsibility for the content of the sender member / members are belong.